Social Media

Cinque strumenti fondamentali per i blogger

Il blogging è una cosa seria: ecco come migliorare la vita dei blogger con cinque strumenti online utili

Giuseppe Colaneri 

Copywriter, Social Media Marketer, Editor

I Fondamentali: Strategy, Storytelling, Web Copywriting. Scopri il Corso Content Now di Ninja Academy - formula Online + Aula Pratica (opzionale) a Milano, con Francesco Gavatorta, Alberto Maestri e Valentina Falcinelli.

Cosa occorre a un buon blogger? Pazienza, spirito di sacrificio e, ovviamente, capacità di scrittura. La conoscenza dei CMS più diffusi non guasta, così come conoscere un pizzico di HTML e magari avere le capacità di impaginare bene un articolo. Infine, ma non per ultimi, padroneggiare i principi della SEO e saper stabilire un consistente calendario editoriale tornano decisamente utili, ancor più se non si è freelance ed il blog è tutto in proprio.

Esistono però alcuni strumenti in grado di rendere più agevole la vita degli scrittori digitali, sia che lo facciano di professione che per diletto. Tool non rivoluzionari magari, ma in grado di aiutare o semplicemente rendere più semplice e veloce la scrittura di un articolo per il web. Eccone cinque che crediamo possano tornare decisamente utili a tutti voi blogger affermati o in erba.

StayFocusd

Diciamoci la verità: spesso, con la scusa del “controllare la posta”, finiamo per perdere su internet tempo prezioso e di smarrire la concentrazione necessaria per la chiusura di un articolo, con risultati evidenti sulla qualità del testo. Lì dove non arriva l’autocontrollo, giungono in aiuto alcuni strumenti utili, come l’estensione StayFocusd per Google Chrome.

Pochi minuti per la prima configurazione saranno in grado di farvene risparmiare molti di più durante le sessioni di lavoro e scrittura. StayFocusd infatti bloccherà per voi i siti sui quali siete più soliti distrarvi; dopo un ammontare di tempo da voi stabilito, per esempio quindici minuti per controllare le mail, l’estensione bloccherà i siti “pericolosi” per la vostra concentrazione, lasciandovi soli con le vostre responsabilità e scadenze prima ignorate.

Certo, è un rimedio un po’ drastico e qualcuno, imbrogliando, potrebbe disattivare l’estensione. Ma noi almeno ci abbiamo provato a salvaguardare la vostra produttività.

Canva

Abbiamo già tessuto le lodi di Canva più di una volta, ma in alcuni casi è giusto ripetersi. Canva infatti è un semplice e intuitivo tool online per modificare in pochi click foto e immagini, ottimo per creare “copertine” per i vostri articoli o anche semplici immagini motivazionali che raccolgono frasi salienti dei vostri testi. Per chi non è pratico di Photoshop e affini, insomma, Canva diventerà ben presto un alleato insostituibile di ogni attività di blogging e non solo.

canva

Adobe Stock

A volte invece il problema non è l’editing dell’immagine, ma la materia prima. Non è sempre facile infatti avere a portata di mano fotografie in grado di attrarre lettori ed essere in tema con quanto scritto nel testo. Se cercate materiale di alta qualità, Adobe Stock può fare al caso vostro. È un marketplace integrato direttamente nelle app Adobe Creative Cloud al quale è possibile abbonarsi per il download di immagini e video dei migliori autori. 

adobestockjp

Feedly

Ogni blogger ha bisogno di ispirazione o, almeno, tenere sotto controllo la concorrenza e i migliori del settore. Feedly è il tool giusto per questo scopo: con esso è possibile raccogliere e catalogare, tramite feed RSS, gli ultimi aggiornamenti di blog e siti prescelti, per non perdersi nessuna news e per “salvare” gli articoli e leggerli in un secondo momento. Si può integrare anche con Pocket ed è dotata di una comodissima app per iOS e Android. Insomma, non avete più scuse per non restare aggiornati.

blog2

Hootsuite

Quasi certamente il vostro blog è collegato ad uno o più account social per la condivisione degli articoli. Hootsuite è uno dei tool più noti, comodi ed utili per organizzare, in un unico posto, la pubblicazione di post e link su multipli account. Collegare i propri account è semplicissimo, così come iniziare a programmare e gestire i contenuti da condividere giorno dopo giorno. Provate la versione gratuita per prenderci la mano per poi, magari, approdare alla versione premium quando dovrete gestire più profili. 

Insomma, questi sono solo cinque di tantissimi tool in grado di migliorare e facilitare la vita dei blogger. E voi, quale utilizzate per le vostre attività? Ditecelo sulla nostra pagina Facebook!

Esistono alcuni strumenti in grado di rendere più agevole la vita degli scrittori digitali

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy