Social media

Le competenze del Social Media Manager

Vuoi entrare nel mondo del marketing digitale e conoscere le caratteristiche richieste per il social media manager? Sei nel post giusto!

Martina Bellani 

social media manager @SoSimple

Come diventare Social Media Manager? Scopri il Master Online in Social Media Marketing + Factory di Ninja Academy: impara la teoria online e mettiti alla prova lavorando come se fossi nel Social Media Team di Ceres!

Il social media manager è una figura relativamente nuova nel mondo del lavoro e risulta spesso difficile individuare le skill necessarie per questa professione: c’è chi pensa che per fare questo lavori basti usare gli hashtag, saper scrivere tweet in 140 caratteri massimo o programmare i post su Facebook. Non è così: il social media manager è quella figura che si propone di essere un esperto di social media, con capacità organizzative, gestionali e creative.

Insomma, i social media "cosi" non stanno solo tutto il giorno su Facebook. Se ti piace questo lavoro e ti interessa sapere quali potrebbero essere le caratteristiche e le doti richieste, continua a leggere. Sei nel post giusto!

Approccio multidisciplinare

I social media manager hanno abilità eccezionali, non solo per quanto riguarda i social media, ma anche in pubbliche relazioni, giornalismo, SEO e progettazione grafica. Nacho Gonzalez di Mailtrack.io ha detto:"Devono essere in grado di andare oltre i social media in caso di necessità. Ed è spesso necessario." Sempre, aggiungiamo noi. Devono, inoltre, capire le diversità fra i social utilizzati e fra il target di riferimento. Perché, tatuiamocelo, non c'è un formato solo per tutti i tipi di contenuto in Social Media Marketing.

credits: Adobe Stock #85398242

credits: Adobe Stock #85398242

Customer Care Centric

Molti brand ricorrono all’utilizzo dei social per migliorare il rapporto e il coinvolgimento dei clienti. Secondo uno studio, il 67% dei consumatori ha utilizzato i profili di social media aziendali per ricevere assistenza. Un buon social media manager è altamente sensibile alle esigenze e alle richieste erogate dai clienti attraverso le piattaforme social.

Forti capacità di comunicazione

Un buon social media manager è in grado di coinvolgere i clienti sia che si utilizzi un tweet di soli 140 caratteri sia che si tratti di un post più lungo. Deve sapersi adattare alle varie piattaforme e al loro stile, utilizzare una scrittura colloquiale che crei empatia con i clienti. Fuori dall'organizzazione, deve saper instaurare e mantenere relazioni con gli influencer dei social di riferimento. Ultimo, ma non meno importante, deve essere in grado di tenere sotto controllo le crisi e i rumor negativi da parte di hater, troll o pubblico insoddisfatto sulla pagina.

credits: Adobe Stock #62244387

credits: Adobe Stock #62244387

Creatività

Una delle parti più stimolanti sicuramente riguarda le abilità creative richieste ai social media manager: devono essere in grado di realizzare delle campagne social interessanti e accattivanti nei contenuti. Devono, inoltre, essere in grado di capire il valore dei loro contenuti e trovare il giusto modo di comunicarli con il loro target di riferimento. Un bravo social media manager sa che cosa vuole il suo pubblico e sa dargli quello che vuole comunicandoglielo nel modo migliore.

Attenzione ai dettagli

La creatività è imprescindibile, ok: ma deve essere sempre accompagnata alla cura e all’attenzione per i dettagli. I bravi social media manager conoscono tutte le regole non scritte della comunicazione social e riescono a distinguere un post di alta qualità da un post che sarà un disastro annunciato. Come fanno a saperlo? Conoscono il loro pubblico e lo sanno. E basta.

Capacità di Analisi

Nel Social Media Marketing, l'analisi dei dati è di vitale importanza per le aziende per poter valutare la loro attuale strategia di comunicazione e apportare delle modifiche in corsa. L’analisi dei big data prodotti dai social è dunque indispensabile per le valutazioni sulla campagna in atto e il social media manager deve essere in grado di analizzarle e produrne, successivamente, delle informazioni utili per l’azienda.

Workstation, web analytics information and development website statistic.

Conoscenze SEO

Un buon manager dei social media ha la capacità di allineare la campagna social con le strategie SEO. Come Forbes sostiene: "Il social media manager è il custode e promotore di contenuti, la pietra angolare della SEO". Ecco: creare contenuti e posizionarli è la frase giusta per sintetizzare i compiti imprescindibili del #SMM che si rispetti.

Under Pressure!

Se vi hanno sempre detto che fare il social media manager è un lavoro semplice, cambiate subito interlocutori. Non si tratta di rispondere a 4/5 messaggi e programmare 2/3 post settimanali. Le attività social richiedono un impegno 24/7, perché i social media non rispettano gli orari d’ufficio. Mai. La mole di stress è alta, ma un buon social media manager sicuramente riuscirà a gestire la pressione. Under Pressure dei Queen in cuffia e via!

 

>>> Entra nel mondo dei social, iscriviti al Corso in Social Media Marketing (Formula Online + LAB): a 25 ore di didattica online puoi abbinare 16 ore di aula pratica a Milano.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY