Mobile Marketing

Android N: 5 nuove interessanti funzioni da scoprire

Una preview sulle novità di Android N

La settimana scorsa Google ha annunciato l'arrivo di Android N per l'estate 2016 nel corso dell'evento Google I/O dedicato agli sviluppatori.

Dato che Big G ha rilasciato una versione di prova di Android N quasi subito dopo il suo annuncio, la nuova piattaforma, anche se ancora nella sua fase di sviluppo, offre già agli sviluppatori una nuova user experience da testare subito.
Se sei curioso di conoscere subito qualcosa di più del nuovo OS di Google, abbiamo raccolto per te 5 caratteristiche interessanti dell'aggiornamento.

Impostazioni rapide personalizzabili

android-n-impostazioni

Proprio come con Marshmallow, il pannello Impostazioni rapide è personalizzabile, ma questa funzione è ora più facilmente raggiungibile e intuitiva:  il pannello delle impostazioni rapide ora permette di modificare i controlli del menu direttamente da lì.

Le notifiche funzionali

Il pannello delle notifiche è ora più grande e più ampio e consente di leggere ulteriori informazioni sullo schermo. Gli avvisi sono separati solo da una linea sottile con il nome dell'app in cima a tutti gli avvisi raggruppati. Le schede nel pannello di notifica consentono di rispondere agli avvisi senza avviare l'applicazione nativa e di eseguire altre azioni come l'archiviazione, la cancellazione o l'impostazione avvisi del calendario.

Split-screen Multitasking

android-n-multitasking

Una nuova funzionalità per il sistema operativo di Google, per la verità già disponibile su alcuni dispositivi Samsung e Huawei nelle loro personalizzazioni. Per abilitare lo split-screen, è sufficiente premere sull'icona apposita: l'applicazione aperta scivolerà a sinistra dello schermo per rivelare a fianco l'elenco delle app recentemente aperte da cui scegliere.
Si può alternativamente anche premere il tasto Home sul dispositivo per selezionare altre applicazioni per il lancio. È possibile inoltre ridimensionare le applicazioni sullo schermo per una migliore visualizzazione. Per uscire dalla modalità multitasking, tutto quello che occorre fare è tenere premuto l'icona di multitasking.

Double Tap App Switcher

Anche se questo è disponibile su molti dispositivi grazie ai pulsanti fisici dedicati, Google ha introdotto una funzione di app-switcher all'interno dello schermo. Tutto quello che occorre fare è toccare due volte l'icona Multitasking ed è così possibile switchare tra le applicazioni aperte di recente.
Questo consente di passare rapidamente tra le applicazioni senza doversi spostare fuori dallo schermo, rendendo più facili e veloci azioni come copiare e incollare.

Modalità Doze on the go

La modalità Doze è già presente in Marshmallow: si tratta di quella funzione che riduce l'uso della batteria quando lo schermo del tuo device è spento ottimizzando le notifiche e gli aggiornamenti. Il difetto di questa funzione è che si attiva automaticamente quando il telefono si trova su una superficie piana.
Il nuovo Android N utilizza il sistema in modalità Doze anche on the go, cioè anche quando il dispositivo è in tasca, garantendo una migliore conservazione della batteria.

In attesa del lancio ufficiale di Android N, siamo curiosi di vedere quante novità sono ancora rimaste nascoste: saranno funzioni davvero interessanti?

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY