Finanza&Mercati

Mondadori acquisisce Banzai Media Holding e diventa primo editore digitale italiano

Con siti come PianetaDonna, Giallo Zafferano e Studenti.it, Mondadori cambia gli equilibri del mercato dell'editoria digitale

Dopo la chiusura dell'acquisizione di RCS Libri, oggi Mondadori mette a segno un altro strategico accordo, inglobando Banzai Media Holding, divisione vertical content del Gruppo Banzai.

Che il Gruppo di Segrate puntasse a diventare un colosso dell'editoria anche sul web era chiaro sin dal 2014, anno di un'altra indicativa acquisizione, quella di aNobii, piattaforma mondiale di social reading.

L'operazione, annunciata da Banzai, porta Mondadori a diventare il primo editore digitale italiano: questo il dato che più di quotazioni e valori stimati modificherà l'editoria digitale italiana, spostando gli equilibri del mercato.

LEGGI ANCHE: Il gigante italiano dell'editoria: Mondadori compra Rizzoli

Mondadori Banzai MH: i termini dell'accordo

Mondadori acquisisce Banzai e diventa primo editore digitale italiano

Secondo la nota diffusa da Mondadori, Banzai Media Holding avrebbe un valore di 45 milioni di euro e il corrispettivo dell'acquisizione è pari a 24,6 milioni di euro.

L'accordo prevede per Banzai Spa, che dopo la cessione di Banzai Media si concentra sull'eCommerce, la disponibilità di spazi pubblicitari, per un periodo di tre anni, con un beneficio stimato di circa 7 milioni.

Dall'accordo resta fuori il segmento news, ma vi rientrano i settori women, food, health & wellness, con siti di particolare rilevanza nel mercato italiano come PianetaDonna, Giallo Zafferano, Studenti.it e Mypersonaltrainer.

Affiancando agli oltre 8,9 milioni di utenti unici già attivi l'audience acquisita da Banzai, [...] Mondadori raggiungerà la leadership nei verticali women, food, health & wellness, aree strategiche che consentono di integrare e ampliare l'offerta multicanale dei brand già in portafoglio.

Profilazione dell'audience in target specifici, competenze tecnologiche di Banzai Media Holding e maggiori opportunità di monetizzazione, gli obiettivi principali di questa operazione che, da un lato permetterà al gruppo Mondadori di accelerare la propria evoluzione in ambito digitale, dall'altro modificherà gli equilibri del mercato digitale dell'editoria.

Le intese con Banzai prevedono anche la possibilità di individuare tra gli store di Mondadori Retail alcuni punti per allargare la rete Pick&Pay del Gruppo Banzai.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy