SPONSORED CONTENT

Come lanciare un eCommerce di successo? La parola ai docenti del corso PrestaShop

10 lezioni gratuite a partire dal prossimo 13 aprile per lanciare il tuo eCommerce con PrestaShop

Ninja Academy e PrestaShop hanno realizzato il corso online “Come lanciare una piattaforma eCommerce in 10 step” in cui verrai guidato nella creazione, gestione e monitoraggio del tuo sito eCommerce PrestaShop.

Il percorso di 10 lezioni, in modalità webinar, è stato ideato per chi desidera ottenere le competenze imprescindibili nella gestione di un progetto di vendita online. La prima lezione è prevista per mercoledì 13 aprile, scopri il calendario completo degli appuntamenti.

prestashop-adv-02

Per capirne di più circa il lancio di un sito eCommerce abbiamo intervistato i docenti del corso Massimo Conforti, Roberto Albanese, Antonella Apicella e Ivan Cutolo, collaboratori delle agenzie certificate PrestaShop: Cippest e Seochef.

Cosa non deve mancare in una pagina web visivamente intuitiva?

Risponde Roberto Albanese.

Per ottenere una pagina web visivamente intuitiva, sono molte le cose da non trascurare, ma possiamo focalizzarci su 3 punti che spesso vengono presi alla leggera:

1. Contenuti e informazioni sempre ben visibili: tra gli elementi principali troviamo il logo, le categorie e i contatti. Il cliente deve poter accedere facilmente a queste informazioni da qualsiasi pagina del sito.
2. Call to action: tutti gli inviti all’azione devono essere intuitivi, persuasivi e ben visibili.
3. Informazioni di vendita: le informazioni relative ai contatti, costi e tempi di spedizione, pagamenti e condizioni di reso devono essere chiari nella lettura e nel contesto.

E quali strumenti abbiamo a disposizione sulla piattaforma PrestaShop per personalizzare il nostro sito eCommerce?

Risponde Roberto Albanese.

I moduli sono il principale strumento per personalizzare il proprio sito PrestaShop e attualmente l’offerta dei moduli in Commercio è molto varia. Possiamo cercare di definire alcune personalizzazioni:

• Moduli per integrare le funzioni di marketing. Alcuni moduli utili possono essere quelli che gestiscono le funzioni di Pop-up Promo e/o Newsletter, Up-selling e Cross-selling
• Moduli per integrazioni di contenuti; - utili per la definizione di Mappe, Video e Immagini.
• Moduli di navigazione; - per migliorare la navigazione a strati, per Social login e personalizzazione delle pagine con contenuti extra.
• Moduli relativi ai servizi di vendita; - ad esempio offrire diverse soluzioni di pagamento, inserire estensioni di garanzia sui prodotti e la possibilità di pagare e ritirare in negozio.

Businessman hand press button web link icon

Come possiamo scegliere il template che più si adatta alle nostre esigenze?

Risponde Massimo Conforti.

Cosa fondamentale è quella di assicurarsi che il template che stiamo scegliendo sia compatibile con la nostra versione di PrestaShop e che sia costantemente aggiornato nel tempo (ad esempio controllando che lo sviluppatore abbia rilasciato aggiornamenti). Altra cosa importante riguarda le traduzioni in lingua italiana, bisogna effettuare sempre un controllo preventivo in merito. Come ultimo dato da verificare, preferire uno sviluppatore certificato PrestaShop, in quanto segno di qualità e garanzia.

Quali sono 3 cose di base che non devono assolutamente mancare nell’architettura di un eCommerce?

Risponde Ivan Cutolo.

Per una corretta architettura i punti fondamentali sono:

  • Keyword Research
    Il primo passo è la ricerca delle parole chiave, importante ma spesso sottovalutato. Dai risultati delle ricerche degli utenti decidiamo come chiamare le categorie dello shop. Così in un lavoro di posizionamento lavoriamo su un punto fermo, chiaro a Google e agli utenti.
  • Una struttura delle categorie snella
    Errore comune è quello di creare un albero di categorie infinito, ad esempio una macro categoria con 5 step di sottocategorie, e alla fine dei passaggi trovare un singolo prodotto.
    Questo procedimento così lungo e lento stanca l’utente. Per una struttura snella ed efficace, consiglio macro categorie nei limiti, con massimo tre sottocategorie. Solo 3 step per giungere al prodotto desiderato, senza stress.
  • Non troppe macro categorie
    Come accennavo prima, il numero di categorie è importante, la scelta deve essere ponderata, chiara ed esaustiva. Pensiamo al cliente e a come deve raggiungere il prodotto in modo semplice e diretto.

Flat design e-commerce vector illustration

 

In cosa possono aiutarci gli Analytics?

Risponde Ivan Cutolo.

Google Analitycs, come altri strumenti di monitoraggio dati, è importante per avere sotto controllo, dico sempre, lo stato di salute del nostro e-shop. Implementando delle strategie di vendita, delle campagne pubblicitarie, è necessario sapere cosa e chi ci porta più traffico, per poi bilanciare i nostri investimenti.

Con i tool di analisi, conosciamo in maniera precisa cosa fa l’utente sul sito, come si comporta, cosa visita, dove si trattiene, dove ci abbandona. Conoscere l’utente-cliente è fondamentale per la vita del negozio online, per migliorarne il business.

È una cosa spesso sottovalutata, ma nell'affannosa ricerca del nuovo utente, ci dimentichiamo del vecchio o confondiamo la persona con la conversione. Siamo nel digitale ma non dimentichiamo mai il lato umano. Oggi è impensabile avere uno sito eCommerce senza conoscere gli utenti e senza avere dei dati.

Quali sono gli strumenti che posso usare per creare un rapporto di fiducia con il cliente del mio e-Commerce?

Risponde Antonella Apicella.

Come dico spesso, il cliente ci affida la carta di credito solo se ci conosce e si fida. Come può fidarsi di noi? La base per la sicurezza del cliente è avere in evidenza, nel sito eCommerce, le caratteristiche di reso, spedizione, le modalità di pagamento ed i contatti: mail, telefono, Whatsapp. Sono elementi di riferimento a cui dobbiamo sempre rispondere.

Digital Dictionary Laptop Marketing Concept

Questo sul piano tecnico, poi si può fare di meglio, curando il brand: “Mettiamoci la Faccia”, facciamo vedere chi c’è dietro la struttura, chi gli propone la vendita. Curiamo una strategia social. I social oggi sono il foro moderno, il luogo dove la gente si confronta e chiede consiglio, e soprattutto, cerca conferme.

 

Cosa stai aspettando? Iscriviti subito e inizia a vendere online con PrestaShop.

Al termine del corso PrestaShop premierà i due migliori progetti eCommerce sviluppati con voucher spendibili su addons.prestashop.com, il marketplace dove è possibile acquistare strumenti utili per la personalizzazione del proprio negozio:

• un voucher da € 350 per il primo classificato • un voucher da € 150 per il secondo classificato.

SPONSORED CONTENT

Condividi questo articolo


Segui Eugenio Pezone  .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy