Design Week

Fuorisalone 2016: 10+ eventi da non perdere

Ecco alcuni degli eventi più interessanti che vedremo la settimana prossima a Milano

La checklist per progettare siti che convertono. Scopri il Corso "User Experience Design" di Ninja Academy, 1 ORA On Demand con Jacopo Pasquini.

Amato oppure odiato, atteso oppure snobbato, ormai è un fatto: il 55esimo Salone del Mobile aprirà i battenti la prossima settimana (12-17 aprile, Rho Fiera Milano) e Milano si prepara ai quasi 1300 eventi Fuorisalone che animeranno la città, trasformandola per sette giorni nella capitale mondiale dell'architettura e del design.

Nato nei primi anni '80 dalla volontà di alcune aziende, il Fuorisalone è arrivato a prendere possesso di quasi tutta la città, restano però quattro le zone chiave: il Brera Design District, Zona Tortona, le 5Vie e zona Ventura Lambrate.

Ecco alcuni dei principali eventi che animeranno la città la prossima settimana che non potete assolutamente perdere.

Brera Design District: Progettare è ascoltare

Quando: 12-17 aprile
Dove: Brera (MM2 Garibaldi, Moscova e Lanza)

#1 The Sound of the City

Per Chiara Luzzana “Brera è musica ancor prima di iniziare a comporla. Grazie alle sue sfumature acustiche, alle contraddizioni tra vita notturna eccentrica e mattinate che trasudano di passione artistica, ho potuto realizzare la colonna sonora di Milano. Ho camminato le sue vie all'alba, ascoltando e registrando il silenzio, la vita che nasce, e nel vociare di studenti ricchi di ambizioni e speranze, ho trovato il senso di Milano: un fermo immagine, tra passato e presente, che la immortala nelle mie orecchie come un futuro tutto da ascoltare.”

Progetto artistico ideato dalla sound artist Chiara e realizzato il collaborazione con Swatch.

Per Chiara LuzzanaBrera è musica ancor prima di iniziare a comporla. Grazie alle sue sfumature acustiche, alle contraddizioni tra vita notturna eccentrica e mattinate che trasudano di passione artistica, ho potuto realizzare la colonna sonora di Milano. Ho camminato le sue vie all'alba, ascoltando e registrando il silenzio, la vita che nasce, e nel vociare di studenti ricchi di ambizioni e speranze, ho trovato il senso di Milano: un fermo immagine, tra passato e presente, che la immortala nelle mie orecchie come un futuro tutto da ascoltare.”

#2 Orto Cinetico

Cornelius Gavril che, utilizzando fiori ed essenze, disegna lo spazio in modo da restituire al visitatore quelle sensazioni di movimento e dinamismo caratteristiche dell’arte optical.

Piuarch rende omaggio all’artista venezuelano Carlos Cruz-Diez con una installazione optical realizzata utilizzando essenze botaniche. Giochi cromatici rendono dinamico e suggestivo il cortile di Via Palermo 1 a Milano.
Cornelius Gavril, utilizzando fiori ed essenze, disegna lo spazio in modo da restituire al visitatore quelle sensazioni di movimento e dinamismo caratteristiche dell’arte optical.

#3 Colour Wheel

Fuorisalone_2016_15_eventi_da_non_perdere_4

All'interno di CasaVitra (via Maroncelli 14), Hella Jongerius presenta Colour Wheel, un'installazione dedicata alle collezioni di colori e tessuti Vitra.

#4 Illy Coffe Room

Fuorisalone

A partire dal 12 aprile ma disponibile sino a luglio, Illy propone alla Triennale di Milano un percorso di sapori con un viaggio polisensoriale alla scoperta del caffè. Prodotto con la collaborazione di Studio Azzurro accompagnerà i visitatori verso una conoscenza profonda di tutto il processo di lavorazione della bevanda finalizzata ad una nuova consapevolezza del gusto.

Zona Tortona

Quando: 12-17 aprile
Dove: Superstudio Più, via Tortona 27, Superstudio 13, via Forcella 13, via Bugatti 9 (MM2 Porta Genova)

#5 NEW!NOW!HERE!

In via Savona 33, Maarten Baas mostrerà la sua visione di design attraverso lo sviluppo di un concept sorprendente tanto da poter affermare che sarà l’evento più nuovo, più grande e più futuristico del Fuorisalone milanese.

#6 Time is Time by Citizen

Fuorisalone 2016: 15 eventi da non perdere

A Superstudiopiù l'azienda giapponese presenta uno spazio surreale, al di fuori dalle dimensioni spazio e tempo, fatto di luce che danza e si riflette sui 100.000 dischi metallici occuperà una superficie di circa 1.000m2. L’installazione è frutto della collaborazione con l’architetto Tsuyoshi Tane di DGT.

#7 The Invisible Kitchen

Fuorisalone 2016: 15 eventi da non perdere_5

All'Opificio 31 Miele e Saviola Holding esplorano con uno sguardo futuristico i cambiamenti del comportamento in cucina, la rivoluzione dell'intera esperienza di cottura, elevando la creatività a nuovi livelli. The Invisible Kitchen ripensa l’approccio alla cucina e alla cottura in tutte le sue fasi, dal primo sentore della fame al momento in cui si gusta la ricetta eseguita ad arte – sempre connessi e con un approccio collaborativo.

#8 Culture versus Commerce

Fuorisalone 2016: 15 eventi da non perdere

All'interno degli spazi di BASE Milano, gli olandesi di Connecting the Dots si interrogano su “Culture versus Commerce”, aspetti estremi del design di oggi raccontati attraverso due esposizioni sotto lo stesso tetto dal titolo Furnishers Market e The Alternative, con la partecipazione di 20 studi di design.

5Vie

Quando: 12-17 aprile
Dove: MM1 Cordusio

#9 Herringbones

Fuorisalone 2016: 15 eventi da un non perdere

Il duo di designer israeliano Raw Edges trasformerà il Garage Sanremo in un grande laboratorio, animato dai designer come in una sorta di performance perpetua. Una nuova tappa del loro lavoro di ricerca su pattern, linee, forme e colori.

#10 Design Pride

Fuorisalone 2016: 15 eventi da non perdere

Dopo aver animato per due anni Piazza Affari, fino a trasformarla in un Luna Park con tanto di autoscontro, quest’anno Seletti festeggia il design con una parade pop e coinvolgente di carri, musica e balli. Un vero e proprio Carnevale del design. Mercoledì 13 a partire dalle 19:30 insieme a Seletti anche Disaronno, Gufram e Toiletpaper sfileranno, animando la città con striscioni, musica e danze.

#11 A Matter of Perception: tradition and technology a Palazzo Litta

Fuorisalone 2016: 15 eventi da non perdere

Dopo lo straordinario successo dello scorso anno torna l'appuntamento a Palazzo Litta con la terza edizione di A Matter of Perception che esplorar il tema TRADIZIONE & TECNOLOGI con progetti di Diébédo Francis KéréMuller Van Severen, Frank Ternier, Alberto MedaMichele De Lucchi e Andrea Branzi con Francesca Balena AristaLaboratorio di Design degli Interni della Scuola di Design del Politecnico di MilanoBelgium is DesignFrancisco Gomez Paz, Vittoriano ViganòGino SarfattiHettler.TüllmannPeople of the SunLanzavecchia + WaiMist-oFilippo Protasoni e Claudio LarcherGarcia CuminiLeo Di CaprioJasper MorrisonECALFormafantasmaAnton AlvarezMaarten BaasKoichi FutatsumataDaniel RybakkenMatteo RagniMattia BiagiJan KathDanilo PremoliEnrico CorelliFrancesca RaccoltiDaniele LottiIlkka Suppanen.

#12 In-chiostro Creativo

Fuorisalone

Al Chiostro bramanteso all'interno dell'Istituto Orsoline di San Carlo, in Via Lanzone 53, Arch Academy  e PPAN promuovono quattro giorni di appuntamenti per portare i temi dell’architettura e della città all’attenzione dei tanti ospiti della settimana del design milanese. La giornata tipo prevede un talk in tarda mattinata e un incontro nel pomeriggio, dedicati alla relazione progettisti-committenti e alle eccellenze del ‘made in Italy’.
Saranno coinvolti studi affermati e giovani talenti. Si affronteranno anche il tema dell’energia
in relazione alla città, della comunicazione del progetto e della decorazione digitale sviluppata
dalle aziende in sinergia con i progettisti.

Ventura Lambrate

Quando: 12-17 aprile
Dove: MM2 Lambrate

#13 Reset

Design = collaborazione;

In collaborazione con la Royal Academy of Art The Hague (Paesi Bassi) RESET aprirà al pubblico un appartamento privato dove i partecipanti e i visitatori saranno invitati a sperimentare RESET come una riflessione attiva sulla società in costante evoluzione, esplorando la necessità di un totale "reset" nell’affrontare le emergenze della società e gli sviluppo del design nel contesto di un design equo.

#14 The Meat & Art of Deception

Nel progetto The Meat il designer del collettivo Money, Meat and Plastic Surgery, Isaac Monte, riutilizza la carne scaduta dei supermercati per creare consapevolezza intorno al tema per dimostrare l'urgenza del cambiamento in tali pratiche.

Isaac Monte approfondisce invece con Art of deception come gli esseri umani usino l'inganno per raggiungere la perfezione. Come reazione a questo comportamento, Monte trasforma i cuori di maiale macellati e scartati in eleganti vasi.

Fuorisalone 2016: 15 eventi da non perdere

#15 Poetry - 21 words for

Poetry

La mostra “Poetry – 21 words for…”, prodotta dalla service design company Logotel e con la curatela scientifica di Susanna Legrenzi e Stefano Maffei, avrà luogo in Via privata Giovanni Ventura 15 ed è una raccolta di progetti che portano con sé l’intensità della poesia. Poesia (dal greco ποίησις,poiesis) con il suo significato di “creazione”.

La mostra usa la metafora del sillabario - dalla “A” di Ambient alla “Z” di Zeitgeist - per invitarci a vedere, parlare, costruire, agire un mondo innervato di poesia in 21 progetti.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy