Marketing

Personalità ed emozioni: quanto sono importanti nello sviluppo delle relazioni?

Le relazioni non rappresentano un mondo meccanicistico, in quanto alimentate da esperienze, simboli ed emozioni

Personalità ed emozioni: quanto sono importanti nello sviluppo delle relazioni?

Le relazioni hanno un ruolo determinante nella scelta, esse non rappresentano un mondo meccanicistico, ma una sfera di esperienze, simboli ed emozioni. Per essere vincenti è necessario avvicinarsi alla realtà delle persone.

Le relazioni costituisco, infatti, un'estensione dei desideri e dei valori e queste vanno alimentate nel modo giusto, in quanto come ogni rapporto nascono, crescono, si modificano e si evolvono.

Oggi cercheremo di capire come personalità ed emozioni vanno a connettere persone, cose, marchi e luoghi.

Dalla Brand Personality alla Destination Personality

Personalità ed emozioni: quanto sono importanti nello sviluppo delle relazioni?
Iniziamo con il capire meglio il concetto di  Brand Personality:

Non è altro che  l’insieme delle caratteristiche umane associate al brand.

Per gli esperti di Marketing costruire un brand dotato di personalità permette di poterlo differenziare dai concorrenti, in un mercato in cui i benefit materiali tra i prodotti sono pressoché uguali; inoltre permette di costruire una relazione a lungo termine con il cliente, che nel mercato odierno è sempre più infedele alla marca.

La Brand Personality è una prospettiva  che parte dal presupposto che un consumatore si rapporti a una marca secondo l’analogia tra la propria personalità e quella che attribuisce al brand, o un desiderio di sperimentare una diversa identità, di giocare con i mondi possibili che la marca offre. In questo modo nascono relazioni durature con le persone.

Ed ovviamente questo concetto non è legato, solo ed esclusivamente,a relazioni che si creano con i prodotti ma può essere esteso alle persone, alle cose ed anche ai luoghi.

In questa ultima ipotesi parliamo di Destination Personality che, analogamente a quanto già detto, è:

La rappresentazione dei tratti della personalità di un luogo, ed è un argomento che sta acquistando sempre più importanza nella costruzione di strategie di marketing e programmi di fidelizzazione.

Ma come si misura questo elemento di novità nel mondo Travel? Abbiamo, individuato uno studio molto interessante condotto da MySmark, che ci mostra come sono riusciti a definire la personalità di Dublino, chiedendo a passanti di rispondere ad un breve sondaggio web sui maggiori luoghi d’interesse.

Lo studio

Per lo studio si sono scelti strumenti, normalmente, utilizzati per valutare la personalità umana.L'analisi è stata condotta su tre aeree diverse di Dublino: Dublin Castle, Guinness Storehouse, St. Stephen Green.

Personalità ed emozioni: quanto sono importanti nello sviluppo delle relazioni?

Il principale strumento utilizzato è stato la Destination Personality Scale (DPS) , che si basa su 6 dimensioni:

  • Eccitante (Affascinante, Originale, Fantasioso, Emozionante, Unico, Vivace)
  • Raffinato (Altolocato, Glamor, Elegante, Sofisticato, Trendy)
  • Dinamico (Energico, Attivo, Animato)
  • Affidabile (Responsabile, Stabile, Sincero, Onesto)
  • Ospitale (Divertente, Caloroso, Allegro)
  • Aspro (Duro, Robusto, Audace)

I risultati hanno mostrato che la DPS è effettivamente in grado di differenziare i luoghi e che il tipo di personalità individuale influenza la percezione di ogni posto. Dalla ricerca sono emersi alcuni spunti di riflessione:

  1. Ci sono differenze significative tra i residenti e turisti nella percezione della destinazione: il primo gruppo infatti, generalmente mostra una migliore opinione della città, trovandola più attiva e affidabile.
  2. Anche la nazionalità ha un’influenza sulla percezione del luogo: ad esempio, i tedeschi e gli irlandesi che hanno assegnato i valori più alti alla dimensione “dinamico”, sono tra il 10 e il 21% in più rispetto agli italiani e americani.
  3. Le persone che percepiscono un luogo più emozionante e ospitale sono più propensi a raccomandarlo ad altri: le due dimensioni quindi, potrebbero funzionare come fattore raccomandazione. Lo stesso accade con sensazioni positive che sono direttamente correlate al livello di raccomandazione.
  4. Le differenze rilevate tra le risposte ottenute dai locali e dai turisti inoltre, mostrano che più i visitatori hanno familiarità con un luogo, tanto più apprezzano i suoi aspetti positivi, trovandolo vivace e sicuro.
  5. Inoltre, le persone intervistate hanno rivelato di apprezzare qualità come eccitante e ospitale quando si considera un luogo degno di essere raccomandato: questo potrebbe essere un fattore interessante per promuovere la crescita del turismo.

Personalità ed emozioni: quanto sono importanti nello sviluppo delle relazioni?

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY