Unconventional Days: Wonderbra [-11 al corso in "NON-CONVENTIONAL & VIRAL MKTG"]

Continua il nostro countdown per il Corso in Aula in “NON-CONVENTIONAL & VIRAL MARKETING” ideato dalla mitica Ninja Academy. Siete pronti a cominciare la settimana con una dose di creatività unconventional?

In oltre quarant’anni di attività, Wonderbra è riuscita a sperimentare operazioni non convenzionali di tutti i generi. Tra ironia e allusioni, la forza del brand risiede anche nello humor di cui è intrisa ogni campagna.

Ma c’è qualcosa che rende queste azioni ancora più sottili: la difficoltà necessaria a comprenderne il senso, la richiesta al destinatario di un piccolo sforzo indispensabile per capirne il messaggio. Questo solitamente è controproducente, data la frenesia di oggi che non ci permette di dedicare troppo tempo alle pubblicità. Ma il pubblico di Wonderbra è perspicace e una volta che comprende il messaggio, questo diventa un modo per ironizzare le aspirazioni femminili o le pulsioni istintive maschili.

Scopriamo insieme le più incisive iniziative non convenzionali realizzate fin'ora!

Le “istallazioni” sono spesso realizzate utilizzando i classici cartelloni e pensiline delle fermate dei mezzi pubblici.
Advertising Agency: Publicis Frankfurt, German.

Cosa c’è di meglio che dormire in un posto confortevole? Ecco i nuovi cuscini che accompagnano i tuoi sogni.
Advertising Agency: No.7 (Beijing, Cina).

Indossi un Worderbra? Per te la metro è ancora più pericolosa!
Questo il concetto dell' ambient sviluppato nella campagna Wonderbra Yellow Safety Line.
Advertising Agency: Euro RSCG, Singapore.

Questa volta il marchio canadese invade Londra con un cartellone 3D. Il personale distribuiva ai passanti gli appositi occhiali, alcuni di loro, probabilmente, sono ancora lì!
Creative Agency: TNR communications, Londra.
Per aumentare la popolarità su Facebook, Wonderbra propone i suoi reggiseni come soluzione… pronte a cambiare la foto sul vostro profilo?
Potere alla tecnologia: in questo caso l'azienda ci invita a spogliare una modella scaricando un' app sullo smartphone.
Le campagne pubblicitarie si sono sempre rivelate efficaci, sia come stimolo alla creatività che nello stuzzicare l’interesse del cliente.

Scritto da

Maria Luisa Miraldi 

Visual & Graphic Designer, da sempre appassionata alle Arti Visive, dopo un percorso di studi al Liceo Artistico e Laurea allo IED lavora come Art Director presso diverse … continua

Condividi questo articolo


Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY