Nessun intento commerciale nel progetto di Anna Utopia Giordano, l'artista italiana che con il progetto POPbottles ha provocatoriamente camuffato le celebri bottiglie di alcolici in biberon, sostituendo i nomi delle etichette con altrettanti nomi provenienti dal mondo dell'infanzia: così Absolute vodka diventa Barbie, come Martini lascia il posto a Marvel e Jack Daniel's a Fisher Price, ma solo per citarne alcuni (tutta la serie la trovate qui).

Oltre a voler richiamare l'attenzione dei genitori, invitandoli a non abbandonare i propri figli tra giocattoli e videogames, obiettivo della serie è quello di sensibilizzare contro l'abuso di alcool da parte dei giovanissimi e delle donne in gravidanza.

Strong ma efficace, non trovate?

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy