Lo spettacolare dubstep di Marquese Scott [VIRAL VIDEO]

Guardando questo video, in un primo momento ho pensato "Mha, e che sarà mai". Dopo qualche secondo "Bhe, con un po' di allenamento potrei farlo anche io". Dal secondo minuto "Che ci vuole?! Basta imparare la tecnica e il gioco è fatto!". Tuttavia, guardandolo non si può non pensare "Accidenti, come fa a muoversi così?! Certi movimenti non sono umani!".
Credo sia proprio questo il flusso di pensieri condiviso da molti dei numerosissimi spettatori di questo video, che in pochi giorni ha totalizzato più di 3.000.000 di visualizzazioni!

Più che meritate - oserei dire - dal giovane e spettacolare artista Marquese Scott, che si esibisce in una coreografia di dubstep, sulle note di "Pumped Up Kicks" dei Foster The People, sapientemente remixata da Butch Clancy.

Il dubstep è un genere musicale molto di nicchia, una sorta di dance elettronica, nata a Londra ( e dove altrimenti?! :) ), nello scenario garage UK.
Negli anni, il dubstep da genere dalle sonorità "cattive" si è evoluto e diffuso anche grazie all'interpretazione personalissima data dagli artisti (Tra i nomi più importanti possiamo ricordare Burial, Roska e Joker).

Marquese interpreta alla grande questo ritmo volutamente rallentato e il risultato è una performance che ha dell'incredibile.
I movimenti del giovane sono talmente surreali, da dar pensare che il video sia stato realizzato con una videocamera e accelerato di proposito.
Insomma con tanto allenamento..forse..potrei impararne un passo anche io..forse! :)

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY