Facebook incorpora Whatsapp nella timeline

Facebook incorpora Whatsapp inserendo un apposito tasto send per condividere i contenuti del social network tramite l'app di messaggistica istantanea

Rocco Iannalfo

Web Marketing & Social Media Manager, Blogger

Facebook incorpora Whatsapp

Foto da Geek Time

No, non è l’ultimo pesce d’aprile del 2015: Facebook incorpora Whatsapp per davvero!

Ad annunciarlo è Geek Time: ad alcuni utenti nell’ultimo aggiornamento dell’app Android di Facebook accanto ai tradizionali tasti like/comment/share è apparso un tasto send con l’icona di Whatsapp.

La funzione potrebbe essere quindi in fase di test e come di consueto potrebbe essere poi estesa alle altre piattaforme.

LEGGI ANCHE: WhatsApp arriva sul desktop del tuo PC

Facebook incorpora Whatsapp: inizia la fusione?

A un anno dalla costosa acquisizione che ha fatto discutere tutti gli utenti del servizio di messaggistica istantanea, ecco il primo passo verso l’integrazione tra i due principali servizi di Mark Zuckerberg.

Ma chi crede che l’intenzione di Facebook sia quella di sottomettere il sistema di messaggistica si sbaglia: l’acquisizione di Whatsapp non sembra certo la classica annessione che si conclude rinominando l’acquisto.

Non avrebbe avuto molto senso un esborso del genere per far sparire il primo competitor dal mercato, lasciando gli altri lì dove sono.

La mossa con cui Facebook incorpora Whatsapp sembra piuttosto voler rafforzare l’app di messaggistica (oltre che il social network) in quanto permette all’utente di condividere con maggiore facilità i contenuti che vuole inoltrare ai propri contatti.

Il vantaggio per i membri del team di Menlo Park è duplice: Facebook può raggiungere con i suoi contenuti in maniera più semplice i circa 700 milioni di utilizzatori di Whatsapp; l’app di messaggistica può invece contare sull’appoggio del social con oltre un miliardo di iscritti, un plus di un certo rilievo nei confronti dei competitor.

Questa mossa rivela che le strategie dei vari servizi di Zuckerberg sono sì indipendenti tra loro, come testimonia il fatto che Messenger ha da poco introdotto il money transfer mentre gli altri mebri della scuderia sono rimasti a guardare, ma anche che  fare gioco di squadra arricchisce tutto il team!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?