Novità

Flickr elimina il caricamento gratuito fino a un terabyte e porta il limite a mille foto o video

Dopo l'acquisizione da parte di SmugMug la società cerca nuove strade per rivitalizzare la community di fotografi mondiale

Come diventare Social Media Manager? Scopri il Master Online in Social Media Marketing + Factory di Ninja Academy: impara la teoria online e mettiti alla prova lavorando come se fossi nel Social Media Team di Ceres!

Flickr ha appena annunciato una serie di novità sia per gli account Free che per quelli Pro, segnando così ancora una volta il suo focus sulla community dei fotografi a livello mondiale.

Per cominciare Flickr non offrirà più un terabyte gratuito di archiviazione, ma consentirà di caricare al massimo 1.000 foto o video per ogni utente, indipendentemente dalle dimensioni.

C'è tempo fino all'8 gennaio 2019 per eseguire l'aggiornamento alla versione Pro del servizio o per scaricare le foto che eccedono il limite. Dopo questa data per chi eccede i mille contenuti caricati non sarà più possibile effettuare upload nella versione gratuita.

LEGGI ANCHE: L’iniziativa di Huawei e Vogue per scoprire i nuovi talenti della fotografia da smartphone

flickr

I motivi dell'aggiornamento

Flickr ha giustificato il cambiamento sottolineando che "Sfortunatamente, i servizi 'gratuiti' sono raramente effettivamente gratuiti per gli utenti. I membri infatti pagano con i loro dati o con il loro tempo. Preferiremmo che questo accordo fosse trasparente".

Ad aprile, SmugMug aveva annunciato l'acquisizione di Flickr e si era impegnata a rivitalizzare la community, anche ascoltando i pareri dei membri per capire di cosa Flickr avesse bisogno per  evolvere.

Uno dei cambiamenti più richiesti è stato un accesso più semplice: dal prossimo gennaio non ci sarà bisogno di un account Yahoo! per accedere a Flickr.

LEGGI ANCHE: Accordo tra Google e WhatsApp per il backup di foto e messaggi senza occupare spazio su Drive

Flickr-Alternatives

Le novità della versione Pro

Anche per i membri di Flickr Pro ci sono novità, dato che oltre a poter archiviare senza limiti foto e video, e navigare senza pubblicità, avranno a disposizione statistiche avanzate, assistenza prioritaria di un team di supporto a livello mondiale e una community globale di oltre 100 milioni di fotografi, ad un costo di 49,99 dollari all'anno.

Il nuovo servizio, inoltre, garantirà una nuova dimensione per le foto 5K per ottimizzare le immagini su qualsiasi schermo e un aumento della riproduzione video, da tre minuti a dieci minuti (in arrivo all'inizio del 2019).

 

Secondo quando annunciato dalla società questi aggiornamenti sono solo la prima fase degli sforzi del CEO di Flickr per garantire che l'azienda fornisca un'esperienza di alta qualità alla sua community "per definire il futuro della fotografia".

Questi aggiornamenti sono solo la prima fase degli sforzi del CEO di Flickr per garantire che l'azienda fornisca un'esperienza di alta qualità alla sua community "per definire il futuro della fotografia"

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy