TV online

Apple potrebbe lanciare la sua TV in streaming

A far concorrenza a Netflix e Amazon Prime video, molte produzioni originali riservati ai possessori di dispositivi Apple

Amazon Prime Video e Netflix potrebbero presto avere un nuovo competitor: Apple.

Secondo un rapporto di The Information, Apple sarebbe pronta a lanciare un servizio in abbonamento di contenuti video negli Stati uniti entro la metà del prossimo anno.

La strategia di Apple per il servizio di streaming

Nei mesi successivi al lancio negli Stati Uniti, il servizio dovrebbe essere reso disponibile in più di 100 paesi in tutto il mondo, attestandosi come concorrente diretto delle piattaforme più utilizzate al momento, quella di Amazon e di Netflix, appunto.

ninja

LEGGI ANCHE: Netflix testa le pubblicità fra gli episodi e gli iscritti si scatenano

Cosa ci sarà dentro

Il servizio includerebbe molte serie originali Apple, a cui l'azienda avrebbe lavorato negli ultimi mesi, e gli spettacoli sarebbero gratuiti per i possessori di dispositivi Apple. Anche la visione dei contenuti, pare sarà limitata ai soli dispositivi di fabbrica.

netflix

The Information sostiene che la più grande preoccupazione tra le aziende dei media è come i loro contenuti potrebbero essere presentati accanto a quelli di Apple. La preoccupazione, naturalmente, è che il contenuto Apple (incluso iTunes) verrà messo maggiormente in evidenza e scelto più facilmente dalle persone.

LEGGI ANCHE: Apple annuncia l’evento del 30 ottobre con decine di versioni del suo logo

Quanto investirà Apple

Secondo quanto riferito, la società accantonerà un miliardo di dollari da investire in nuovi programmi originali, ma è probabile che le produzioni saranno in linea con l'idea di Tim Cook: produrre per spettacoli per famiglie.

ninja

LEGGI ANCHE: Solo Apple potrà aggiustare Apple, un software impedirà le riparazioni di terze parti

 

Con le vendite dell'iPhone rallentate negli ultimi anni, la mossa di Apple sembra molto lungimirante:  settembre, gli analisti di Morgan Stanley avevano previsto che il servizio TV di Apple sarebbe stato in grado di competere con quello di Netflix entro il 2025.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

La società accantonerà un miliardo di dollari da investire in nuovi programmi originali.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy