Nuovi canali

Netflix testa le pubblicità fra gli episodi e gli iscritti si scatenano

Le ondate di protesta sarebbero però ingiustificate

Migliaia di "binger" di tutto il mondo hanno protestato fragorosamente dopo che le notizie su Netflix, che starebbe testando un sistema per introdurre advertising tra i video della piattaforma, hanno iniziato a diffondersi a macchia d'olio.

netflix

Netflix vanta oltre 130 milioni di abbonati attivi in tutto il mondo e, probabilmente, non intende affatto peggiorare l'esperienza della visione degli spettatori, che per molti ha già tracciato un solco invalicabile tra la piattaforma di House of Cards e la fruizione classica dei programmi televisivi.

via GIPHY

LEGGI ANCHE: Netflix ci farà scegliere il finale in un episodio interattivo di Black Mirror

Le ondate di protesta, tutte on line, potrebbero quindi essere ingiustificate perché le persone non hanno la minima idea di come funzionerà il sistema, in che modo verranno posizionati e proposti gli annunci e se possano, contrariamente a quanto pensiamo, arricchire la nostra esperienza utente.

Le polemiche su Netflix

La notizia dell'introduzione degli annunci tra un episodio e l'altro ha spinto molte persone a trarre conclusioni affrettate sull'avidità della compagnia.

Siamo bombardati da ogni lato da annunci pubblicitari, è vero, e le persone ormai "vanno in trigger" davanti a parole come annuncio o pubblicità.

ninja

Netflix li userà per raccomandare altri spettacoli attinenti a quello che si sta seguendo (i classici articoli correlati che vediamo alla fine di ogni contenuto, anche sui giornali online).

LEGGI ANCHE: Basta Netflix, lo strano caso dei manifesti comparsi a Milano

Come funziona l'advertising di Netflix

Il sistema di proposta degli annunci su Netflix si basa su sofisticati algoritmi di targeting comportamentale e segmentazione del pubblico; nulla a che fare, quindi, con le classiche interruzioni pubblicitarie all'interno di uno show.

Non c'è quindi bisogno di disperarsi per l'introduzione delle pubblicità su Netflix per i seguenti motivi:

  • Puoi "skippare" e ignorare le pubblicità
  • Le promozioni di altri contenuti durano solo 30 secondi
  • Attualmente, gli annunci ancora non ci sono: Netflix è tecnicamente senza pubblicità
  • Potresti non visualizzare nessuna promo
  • Le promozioni sono un test, potrebbero non diventare una caratteristica permanente
  • Se non hai accettato di partecipare a test di nuove funzionalità, probabilmente non vedrai gli annunci
  • La pubblicità potrebbe farti un favore e suggerirti una serie che ti piace.

Ha effettivamente senso proporre contenuti aderenti ai gusti di chi guarda Netflix: la pubblicità si trasforma in un miglioramento dell'esperienza.

house_of_cards_e_netflix_il_palco_elettorale_di_underwood_3

Un portavoce di Netflix ha affermato che le promozioni dovrebbero "ridurre significativamente il tempo che i membri trascorrono a navigare e aiutarli a trovare qualcosa che gli piacerebbe guardare, ancora più velocemente".

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Siamo bombardati da ogni lato da annunci pubblicitari, è vero, e le persone ormai "vanno in trigger" davanti a parole come annuncio o pubblicità.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY