Entertainment

Topolino non vende più? Disney chiede aiuto ad IronMan (e lo porta a Disneyland)

Non ci sono molte informazioni in merito, ma è sicuro che gli Avengers e SpiderMan faranno parte del progetto

I famosi parchi a tema Disney stanno diventando sempre più "meravigliosi": Parigi, Hong Kong e Anaheim saranno tra le prime location in cui verrà sperimentato un universo Marvel completamente immersivo.

Forte anche del successo del lancio di "Guardians of the Galaxy: Mission Breakout!", l'azienda ha scelto un massiccio inserimento di supereroi nei popolari parchi a tema dedicati a Topolino, Paperino ma anche ad eroi più moderni come Elsa di Frozen. Nel parco Disney's California Adventure, l'attrazione occuperà lo spazio dedicato al film della Pixar "A Bug's Life".

LEGGI ANCHE: 5 motivi per cui i film Marvel piacciono di più di Batman e Superman

SpiderMan e IronMan nei parchi Disney

Non ci sono molte informazioni in merito all'operazione, ma è certo che saranno coinvolti i personaggi di The Avengers e SpiderMan. Anche se si tratta solo di un'area a tema, può servire da test e da eventuale traino per l'inserimento di ulteriori personaggi in futuro.

Per chi ha intenzione di visitare (o tornare) al parco Disneyland di Parigi, un po' di pazienza: entro il 2020 è in arrivo una sostanziale implementazione con Ironman e gli Avengers, mentre AntMan e The Wasp saranno in missione nel parco Disneyland di Honk Kong.

Anche se in Disney parlano di esperienza immersiva, dalle informazioni preliminari sembra trapelare che la zona dedicata sarà solo un'area tematica del parco, non una sezione interattiva. Sarà indubbiamente affascinante vedersi sfilare accanto la lucente armatura di IronMan o un gigantesco, verde, arrabbiatissimo Hulk, ma se l'operazione Marvel si riducesse solo a questo, non sarebbe all'altezza delle altre ambiziose creazioni Disney, come Pandora: The World of Avatar o Star Wars: Galaxy's Edge.

marvel

Marvel invade i parchi Disney

Parte del problema sarebbe da ricondurre a motivazioni pratiche: la maggior parte dei film Marvel si svolge in contesti urbani, non fantastici o immaginari. In Avengers, New York è sempre New York, solo con i Vendicatori: non c'è un vero e proprio mondo da ricreare. La soluzione potrebbe essere quella di ricreare il Wakanda, il Paese africano in cui si svolgono le gesta di Black Panter, ultima uscita de La Casa delle Idee al cinema.

La "marvelizzazione" dei parchi rientra in una naturale evoluzione del prodotto che diventa sempre più crossmediale: le potenzialità del marchio Disney non appartengono più soltanto a film e TV, il marchio viene sfruttato costantemente in moltissime declinazioni. C'è da aspettarsi che questa non sarà l'ultima novità a Topolinia.

Anche se in Disney parlano di esperienza immersiva, dalle informazioni preliminari sembra trapelare che la zona dedicata sarà solo un'area tematica del parco, non una sezione interattiva.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy