6 concept design che vorremmo fossero veri

Credevate di aver visto di tutto? Siate pronti a ricredervi!

Siamo ormai abituati ad acclamare quei prodotti in grado di contraddistinguersi per la loro creatività e strizzarci l’occhio dagli scaffali, ma cosa dire di quei progetti ideati da designer e studenti che però non hanno ancora visto (e forse mai vedranno) la luce del mondo reale?

Se pensavate di aver visto ormai di tutto siate pronti a ricredervi: ecco infatti 6 concept design non ancora realizzati che vi faranno comunque innamorare!

1. Calmati, dannazione!

Decisamente sui generis, questo concept design firmato Pascal Lefebvre reinventa la personalità della camomilla attraverso un eccentrico packaging fluo dal font calligrafico che definire irriverente è dire poco: sei stressato? Calm the F*ck Down e goditi una camomilla!

2. Sorrisi smaglianti

Se il principale plus di prodotto di una nuova gomma da masticare è un sorriso più bianco e luminoso, quale packaging migliore di questo per comunicarlo in modo memorabile? Sei soggetti per tre sapori, il concept design è di Hani Douaji e purtroppo no, non è ancora in commercio!

3. L’alfabeto per farsi le ossa

Ecco cosa succede quando un amante della typography si appresta a creare un metodo non convenzionale per insegnare ai bambini l’alfabeto: con Alphabones lo studente Joe Scorsone si fa letteralmente le ossa, ideando un concept design innovativo in grado di fare un baffo ai più comuni metodi d’insegnamento!

4. Bambini all’ascolto!

Nessun bambino potrebbe resistere a questo packaging per auricolari firmato Havas e, considerato il simpaticissimo riferimento alle ormai trapassate musicassette, probabilmente anche ogni nostalgico degli anni ’80/’90 vorrebbe che questo fosse… meno concept e più design!

5. Il vecchio e il pack

Il concept design di Nina Marie Cornelison riuscirebbe a far innamorare persino Hemingway! Avete mai letto Il vecchio e il mare? Se la risposta è no, questo potrebbe essere il momento giusto per farlo, ma munitevi di apriscatole!

6. Creatività al cubo!

Dal produttore al consumatore, ecco come risparmiare spazio e al tempo stesso rendersi indelebili nella memoria di ogni bevitore di birra che si rispetti: chi, infatti, rimarrebbe impassibile di fronte a questa bottiglia cubica minimalista e accattivante?
Concept design di Petit Romaine per Hineken.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?