Tangerine Tango è il Pantone Color of the Year 2012

Un rosso-arancio per farci ricaricare le batterie ed andare avanti senza problemi

La scelta del colore dell’anno richiede sempre uno studio molto elaborato: per ottenere il vincitore, Pantone esamina davvero tutto il mondo in cerca di tendenze ed influenze varie. Vengono prese in considerazione l’industria cinematografica, le mostre d’arte, gli artisti emergenti, le mete di viaggio più gettonate e le condizioni socio-economiche, oltre che le nuove tecnologie e persino gli eventi sportivi più importanti dell’anno. Da più di dieci anni, la scelta del colore dell’anno influenza il mondo della moda, dell’architettura e del design sia dei prodotti che del packaging.

Il colore di quest’anno è un arancio-rossastro, che dovrebbe stimolare lo spirito e farci recuperare un po’ di energie. Leatrice Eiseman, direttore esecutivo del Pantone Color Institute, lo ha definito “sofisticato ma allo stesso tempo teatrale e seducente, un arancio con tantissima profondità”. In effetti richiama le sfumature di un tramonto, e trasmette calore ed energia mettendo insieme l’adrenalina del rosso con la tranquillità del giallo.

Si prevede che Tangerine Tango sarà utilizzato principalmente nella moda e nel settore dei cosmetici: tanti fashion designer famosi (tra cui anche Tommy Hilfiger) lo hanno già incluso nelle loro collezioni, per dare un colpo di vitalità ai toni autunnali. Per i trucchi invece, sembra particolarmente indicato per gli occhi azzurri o verdi (essendo colore complementare).

Personalmente trovo che sia un bel colore, comunica vivacità e calore ma senza segnali di pericolo, e penso che possa emergere bene. Inoltre, sono felice che sia finito il periodo delle varie sfumature violacee, quindi Tangerine Tango è promosso a pieni voti! A voi piace?

PS: Se volete vedere l’effetto che fa, potete comporlo con le vostre tavolozze: in RGB 225 82 61, oppure se lavorate in quadricromia C 0 M 82 Y 80 K 0.