Logo Ninja

Diventa free member

Vuoi leggere questo articolo e le altre notizie e approfondimenti su Ninja? Allora registrati e diventa un membro free. Riceverai Breaking News, Marketing Insight, Podcast, Tips&Tricks e tanto altro. Che aspetti? Tieniti aggiornato con Ninja.
Logo Ninja

Diventa free member

Vuoi leggere questo articolo, le altre notizie e approfondimenti su Ninja? Allora lascia semplicemente nome e mail e diventa un membro free. Riceverai Breaking News, Marketing Insight, Podcast, Tips&Tricks e tanto altro. Che aspetti? Tieniti aggiornato con Ninja.

Shopping

Come il Social Commerce guiderà la ripresa dei consumi degli italiani

Lo scenario sull’evoluzione dell’eCommerce realizzato dalla unit Business Intelligence & Insight di GroupM Italy misura l’interesse dei consumatori

Rossella Pisaturo 

Giornalista e Web Editor @Ninja Marketing

Vuoi saperne di più su questo tema per diventare un Esperto e fare Carriera nel Digital Marketing? +100.000 professionisti e oltre 500 grandi aziende si sono formati e hanno incrementato i loro Affari grazie a Ninja. Entra subito nella Ninja Tribe per avere Informazione, Formazione e l’accesso alla più grande Community di professionisti del digitale.

I brand stanno iniziando a confrontarsi con la possibilità di completare il processo di acquisto senza dover mai uscire dai social network, i cambi di paradigma stanno avvenendo con il fenomeno del Social Commerce. 

Le piattaforme d'acquisto sono destinate a diventare ambienti rivolti allo shopping, il futuro dei social è destinato a quest'integrazione.

Lo scenario sull’evoluzione dell’eCommerce realizzato dalla unit Business Intelligence & Insight di GroupM Italy misura l’interesse dei consumatori per un modello che promette di rivoluzionare il panorama dello shopping con conseguenze che vanno ben oltre i confini dei Social Network.

Social Commerce (1)

LEGGI ANCHE: 10 Tendenze eCommerce da seguire nel 2022

Il Social Commerce si è affermato in Cina con il 14% dell’eCommerce, in crescita negli Stati Uniti, il modello italiano non è ancora attivo ma lo diverrà prossimamente.

Il rilascio nel vecchio continente delle nuove funzionalità di acquisto integrato, è stato già testato altrove e ha tutte le basi per essere destinato a rappresentare una nuova frontiera eCommerce evolutiva capace di rivoluzionare il modo in cui gli italiani si approcciano a prodotti e servizi.

Social Commerce (2)

"I social network sono, oggi, una fonte di ispirazione fondamentale per la scoperta, valutazione e scelta di un prodotto, ma possono essere anche un generatore di occasioni perse. I contenuti più caldi e coinvolgenti, specie quelli proposti da creator e influencer, sanno essere molto efficaci sia nel generare interesse che conversion; tuttavia, la necessità di acquisire ulteriori informazioni e di concludere l’acquisto al di fuori del social, innesca journey spesso complessi e non sempre soddisfacenti", spiega Alessia Valneri, Research Director di GroupM Italy.

Lo scenario “Never Ending Commerce. Il Social Commerce nella ripresa dei consumi degli italiani”, realizzato dal team di Development & Insight che si occupa di sviluppo di soluzioni integrate, nuovi prodotti e di analisi e ricerche, e che fa capo ad Alessia Valneri, Research Director della unit Business Intelligence & Insight guidata da Federica Setti, Chief Research Officer di GroupM Italy, parte dall’analisi del contesto attuale, in vista di uno sguardo sul modello di domani.

Social Commerce (3)

Il modello del Social Commerce, basato sulla piena integrazione delle funzionalità di acquisto all’interno di una piattaforma, promette di comprimere il funnel mantenendo il consumatore all’interno della sua “social experience” così da ridurre rischi e resistenze. 

I consumatori sembrano, quindi, essere pronti per un cambio di paradigma che promette di migliorare l’efficacia e l’efficienza del social marketing. 

Evoluzione naturale dei social network, in un contesto di crescente convergenza tra le piattaforme e di media blending, il modello del Social Commerce promette infatti di valorizzare i punti di forza attuali dei social rendendo però il funnel ancora più compatto e la shopping experience fluida, coinvolgente e coerente.

Il Social Commerce come evoluzione “naturale” del Social Network

Social Commerce (4)

LEGGI ANCHE: eCommerce: 5 consigli per gestirlo al meglio

Non mancano dubbi e perplessità circa il modello ancora non pienamente sperimentato. Queste obiezioni scaturiscono dall'abitudine e preferenza dei consumatori per altri canali di acquisto, oramai divenuti abitudinari.

Il paradigma del Social Commerce promette comunque di cambiare lo shopping e i social network, e l’integrazione della funzionalità di eCommerce nelle piattaforme potrà infatti spingersi al di là dei social, arrivando presto ad investire in ambiti quali lo streaming e le App di messaggistica. 

I dati della ricerca, condotta proprio da GroupM Italy a supporto di questo scenario, (basata su 2.000 interviste a un campione rappresentativo della popolazione online con più di 18 anni), circa un utente di social network su 2 è infatti già interessato alla possibilità di concludere l’acquisto direttamente al suo interno.

Il paradigma del Social Commerce promette comunque di cambiare lo shopping e i social network, e l’integrazione della funzionalità di eCommerce nelle piattaforme potrà infatti spingersi al di là dei social.

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - Codice ISSN 2704-6656
Editore: Ninja Marketing Srl, Centro Direzionale Milanofiori, Strada 4, Palazzo A - scala 2, 20057 Assago (MI), Italy - P.IVA 04330590656.
© Ninja Marketing è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY