Logo Ninja

Diventa free member

Vuoi leggere questo articolo e le altre notizie e approfondimenti su Ninja? Allora registrati e diventa un membro free. Riceverai Breaking News, Marketing Insight, Podcast, Tips&Tricks e tanto altro. Che aspetti? Tieniti aggiornato con Ninja.
Accedi con:
Oppure
Logo Ninja

Diventa free member

Vuoi leggere questo articolo, le altre notizie e approfondimenti su Ninja? Allora lascia semplicemente nome e mail e diventa un membro free. Riceverai Breaking News, Marketing Insight, Podcast, Tips&Tricks e tanto altro. Che aspetti? Tieniti aggiornato con Ninja.

Insta Heroes

Branded Content su Instagram, come usarli correttamente

Qual è la differenza con un post sponsorizzato e come impostare il tuo Brand Content Manager

Il miglior percorso professionale per diventare Social Media Manager. Scopri il Master Online in Social Media Marketing di Ninja Academy: 6 Corsi completi su Strategy, Advertising, Facebook, Instagram, Linkedin e YouTube con materiali pratici e operativi, case study dei migliori esperti e un mentor dedicato.

  • I branded content su Instagram sono post o stories pubblicati in partnership con un brand, ma sono diversi dalle ads.
  • Per lavorare con i branded content, devi prima configurare opportunamente il tuo account.
  • Con Brand Collabs Manager puoi trovare suggerimenti utili e visualizzare gli Insights dei contenuti partner.

 

Vuoi collaborare con brand e influencer per creare contenuti Instagram, o lanciare campagne di influencer marketing? In questo articolo vedremo la differenza tra branded content e post sponsorizzato, come gestire e analizzare le partnership e come taggare un Business Partner in un post o nelle Stories. Scoprirai anche uno strumento che ti aiuterà a trovare potenziali creator con cui collaborare.

Branded Content

Cosa sono i Branded Content su Instagram?

Il "branded content" appare quando un creator o un editor pubblicano contenuti e dichiarano di aver ricevuto un compenso per quel post. Questa divulgazione nei contenuti brandizzati non è facoltativa. Le normative FTC richiedono di dichiarare se stai promuovendo contenuti per cui sei stato, in qualche modo, compensato.

Tuttavia, i branded content non sono ads. I post sponsorizzati sono ciò che vedi quando si tratta di un'advertisement vero e proprio. I branded content o le partnership sono semplicemente sistemi utilizzati dagli influencer per creare contenuti dopo aver ricevuto una sorta di "sostegno" finanziario.

Uno dei principali vantaggi dei contenuti brandizzati e di Brand Collabs Manager è che sia i brand, che gli influencer hanno accesso alle informazioni, in modo che il partner non dipenda al 100% dall'influencer per i dati sulle prestazioni post.

Approvare o richiedere partnership con l'account Business o Creator

Per lavorare con i branded content su Instagram, devi prima configurare il tuo account per utilizzarli. Taggare un partner del tuo brand è diverso dal modo in cui tagghi normalmente le persone in un post di Instagram.

Per accedere alle impostazioni dei branded content nel tuo account, vai al tuo profilo aziendale o creator e tocca il pulsante a tre righe nell'angolo in alto a destra. Quindi seleziona Impostazioni nella parte inferiore del menù.

Branded Content su Instagram, profilo

Se hai un profilo aziendale, tocca l'opzione Business nella schermata successiva. Se sei un profilo creator, seleziona Creator. Ora vedrai una serie di opzioni, tra cui Branded Content. Se non vedi queste opzioni, probabilmente hai un profilo personale: i branded content sono disponibili solo per gli account aziendali e i creators.

L'opzione "branded content" consiste nell'approvare manualmente i tag. Per impostazione predefinita, l'impostazione è già attiva ma puoi disattivarla se vuoi consentire a chiunque di taggarti.

Quando selezioni Richieste di tag, vedrai eventuali richieste in sospeso da account che vogliono taggarti.

Per visualizzare un elenco dei tuoi partner, tocca Partner commerciali approvati. Se desideri aggiungere un brand partner, cerca il nome dell'account nella barra di ricerca e tocca il nome del brand per aggiungerlo al tuo elenco di account approvati.

Impostare Brand Collabs Manager

Facebook ha recentemente lanciato uno strumento chiamato Brand Collabs Manager, e dato che Instagram è un marchio Facebook, lo strumento può essere usato anche per i contenuti su Instagram.

Brand Content Manager, branded content

L'impostazione di Brand Collabs Manager funziona meglio da desktop piuttosto che da smartphone. Dopo aver effettuato l'accesso al tuo account Facebook, accedi a facebook.com/collabsmanager.

La pagina verrà visualizzata per impostazione predefinita nella visualizzazione creator. Se hai un profilo aziendale Instagram, fai clic sull'opzione Iscriviti come inserzionista.

Facebook ti presenterà un elenco di pagine aziendali che gestisci. Seleziona la pagina Facebook collegata all'account Instagram che vuoi utilizzare. Digita il tuo indirizzo email, seleziona la casella Accetto i termini di servizio e quindi Invia.

Taggare un Business Partner nei post

Dopo aver impostato Brand Collabs Manager e aver configurato i tuoi partner per i branded content, sei pronto per iniziare a creare contenuti con loro.

Per taggare un brand partner in un nuovo post del feed di Instagram, crea il post come faresti normalmente. Nella schermata Nuovo post, clicca Impostazioni avanzate. Quindi seleziona Tag Business Partner.

Branded Content nei post

LEGGI ANCHE: 7 app da provare per creare Instagram Stories perfette

A questo punto, digita il nome dell'account con cui vuoi collaborare. Se il nome dell'account appare disattivato, non ti ha ancora approvato. In tal caso, tocca il nome e seleziona Invia richiesta. L'account del brand potrà vedere la richiesta di tag.

Appena il tuo account viene approvato, il nome del partner sarà selezionabile quando lo cerchi in Tag Business Partner. Dopo aver toccato il nome, il tuo partner verrà elencato accanto a Tag Business Partner nella schermata Impostazioni avanzate.

Ora termina il post e pubblicalo. Una volta finito di pubblicarlo, vedrai l'etichetta "Paid Partnership With" sul contenuto.

Se, invece, sei proprio tu il brand che qualcun altro sta taggando nei  contenuti, gli altri dovranno seguire questi stessi passaggi per configurare il tagging.

follower su instagram

Taggare un Business Partner nelle Instagram Stories

Ora vedremo come creare Instagram Stories con i branded content. Vai alla schermata Stories: seleziona un'immagine o scatta una foto, poi seleziona l'icona del link nella parte superiore dello schermo. Vedrai più opzioni, a seconda delle funzionalità del tuo account, ma quella che t'interessa è Tag Business Partner. Cerca il nome del marchio che desideri associare e, quando lo vedi, selezionalo. Potrai vedere quell'account elencato come Partner con marchio etichettato. Tocca il segno di spunta in alto a destra nella schermata per procedere.

Completa la story con gif, filtri e adesivi che desideri utilizzare. Quindi pubblicala, e vedrai l'etichetta "partnership a pagamento" nella parte superiore dello schermo.

Anche il tuo partner riceverà una notifica, e potrà vedere il post in cui lo hai taggato. Tuttavia, il partner non può condividere il post nelle sue stories. Eventualmente puoi menzionarlo, ma comunque non potrà essere condiviso nelle Instagram Stories di quell'account.

Se sei stato taggato in una story come brand partner, riceverai una notifica da Instagram. Tocca l'opzione Branded Content nella schermata Attività. Leggi la notifica per vedere la storia in cui sei stato taggato e, nell'angolo in basso a destra della storia, tocca il pulsante con tre punti per aprire un menù a comparsa. Se pensi di essere stato taggato in modo improprio e non si trattava di una partnership a pagamento, puoi scegliere Rimuovi dal post per rimuovere quell'affiliazione di partnership a pagamento.

facebook instagram post perfetto

Trovare nuovi creator per le collaborazioni

Una delle caratteristiche più divertenti di Brand Collabs Manager è che puoi trovare suggerimenti per i creator con cui collaborare. Scorri verso il basso nella homepage per visualizzare un elenco di creator suggeriti.

Vai su Visualizza tutti i creator per avere l'elenco completo di potenziali partner del tuo brand. Otterrai alcuni semplici dati della pagina Facebook di ogni account, incluso il numero dei follower e il coinvolgimento medio dei post, per sapere come agiscono su Facebook.

Se trovi un creator adatto per i branded content, clicca sulla miniatura per visualizzare ulteriori informazioni sulle performance della sua pagina Facebook. Vedrai un elenco di altri partner con cui ha collaborato in precedenza, esempi di branded content che hanno creato e le metriche per la loro pagina Facebook, inclusi i dati demografici target.

Se selezioni Contatto, verrà visualizzato un modulo preformattato che ti consentirà di inviare a quel creator un messaggio diretto per proporgli una partnership con te.

Brand Content Manager Insights

LEGGI ANCHE: Come monitorare le metriche di Instagram (e i migliori tool da usare)

Scoprire gli Insights dei branded content

In Brand Collabs Manager, puoi anche visualizzare gli Insights per qualsiasi branded content in cui sei stato taggato o che hai creato tu stesso.

Al centro della homepage vedrai i dati sul rendimento dei tuoi post. Clicca Visualizza tutti i post per andare alla scheda Insights. Puoi anche accedere dalla barra di navigazione a sinistra.

Nella dashboard di Insights puoi alternare tra due opzioni, nell'angolo in alto a destra:

  • Pubblicato da Partners mostra tutti i contenuti che altre persone hanno creato taggandoti;
  • Pubblicato da te mostra tutti i contenuti brandizzati che hai creato.

Al momento, le metriche in questa scheda sono molto generiche in termini di reach, impressions ed engagement, ma potranno darti qualche indicazione su come sta andando il post.

Per un normale post nel feed di Instagram, vedrai anche i dati demografici del pubblico, tra cui età e sesso.

Per le Instagram Story, la scheda Insights dei post mostrerà la reach e le impressions. Clicca sulla scheda Story Metrics per vedere Tocchi in avanti, Tocchi indietro, Uscite e Risposte.

Instagram Stories: perchè non devono mancare nella tua Social Media Strategy

In sintesi

Dopo aver letto questo articolo, saprai configurare e gestire professionalmente i branded content come un influencer, sarai in grado di usare Brand Collabs Manager per visualizzare i tuoi suggerimenti e trovare potenziali influencer e creator con cui collaborare.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

I branded content o le partnership sono semplicemente sistemi utilizzati dagli influencer per creare contenuti dopo aver ricevuto una sorta di "sostegno" finanziario.

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - Codice ISSN 2704-6656
Editore: Ninja Marketing Srl, via Irno 11, 84135 Salerno (SA), Italia - P.IVA 04330590656.
© Ninja Marketing è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY