Week in Social

Week in Social: note vocali su Instagram e televendite su Facebook

La settimana dai/sui social media: da Instagram le novità più importanti (come le note vocali e le nuove funzionalità per i Creatos), mentre su Facebook (multata dall'Antitrust) potrebbero arrivare le televendite

Ti piacerebbe entrare in connessione con uno dei più prestigiosi esperti italiani di Social Media e ricevere aggiornamenti continuativi e notizie imperdibili? Scopri il Social Media LIVE Program con Luca La Mesa, docente Ninja Academy.

Un'altra settimana con molti aggiornamenti dai mondo dei social media: alcune sono già state testate da molti utenti, altre, come spesso accade, sono solo anticipazioni. In tutto ciò non mancano le news, direttamente dalle piattaforme più note del web.

L'Antitrust contro Facebook

Ancora problemi in casa Facebook: arriva infatti una multa da ben 10 milioni di dollari. L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha chiuso così l’istruttoria dello scorso aprile nei confronti di Facebook Ireland Ltd. e della sua controllante Facebook Inc. Ebbene sì, ancora una volta, entrambe le società Facebook sembrano aver violato il Codice del Consumo: per l'Autorità, l'azienda di Zuckerberg violerebbe gli articoli 21 e 22 del Codice del Consumo, ingannando i consumatori e inducendoli a registrarsi nella piattaforma senza però informarli adeguatamente e immediatamente.

... e arrivano le televendite in streaming?

Secondo voci di corridoio, Facebook starebbe sperimentando la nuova modalità televendita: una funzione che permetterà ai venditori di mostrare direttamente i propri prodotti in dirette video dal loro profilo. A queste saranno attivate notifiche per gli utenti e si potranno accettare prenotazioni e pagamenti attraverso la chat Messenger.

Per Luca La Mesa, docente del Social Media Live Program Ninja Academy:

"La priorità dei prossimi mesi dovrà essere trovare nuove modalità di monetizzazione per gli utenti business di facebook. Le televendite sembrano dare buoni risultati nei test grazie anche alla possibilità di fare domande in diretta. Credo inoltre che le funzionalità che maggiormente permetteranno la monetizzazione saranno i gruppi a pagamento e le ads nei video. Altre piattaforme, come ad esempio Twitter, stanno provando a migliorare le proprie performance proprio introducendo nuovi modo per far guadagnare i propri utenti business per cui sono sicuramente favorevole a tutti i test che vanno in questa direzione. Saranno poi gli utenti a dimostrare cosa è interessante e cosa invece è poco utile".

Google si tinge di rosa (e compra una startup)

Nella traduzione di Translate, ora Google riesce a tradurre alcune parole sia al femminile che al maschile partendo dalla lingua inglese. La funzione, disponibile non per tutte lingue, abbraccia però l'italiano. Evviva!

Dalla traduzione al Sigmoid Labs: Google ha infatti acquisito la società dietro la celebre app di viaggi “Where is my Train”. In poche parole Big G sta provando a rafforzarsi in nuovi mercati. Facile pensare all'integrazione molto prossima di nuove funzionalità su Google Maps.

Instagram, note vocali e nuove funzionalità per gli Influencer

Instagram
Croce e delizia di Whatsapp e Messenger, adesso Instagram decide permette l'invio di note vocali. Non è un mistero che Instagram stia sempre di più raggruppando a sé tutte le caratteristiche degli altri social, un modo per concentrare maggiormente gli utenti sulla piattaforma. La domanda poi sorge spontanea: cosa dobbiamo aspettarci ancora?
Lo abbiamo chiesto a Luca La Mesa:
"Difficile dire se è una buona novità o meno. Tutto dipende da come verrà usata dagli utenti. Gli audio sono immediati e molto utili ma troppo spesso le persone non hanno il dono della sintesi ed il limite di 1 minuto aiuterà a contenere ed "educare" gli utenti meno pratici con questi strumenti".
E, sempre Instagram, ha dato nuovi strumenti agli utenti "Vip". Creator e influencer potranno infatti usufruire di alcune novità sui report e analisi social che, probabilmente, saranno poi estese a tutti nel 2019. La Mesa intravede in questa mossa un percorso per stanare i furbetti dei followers:
"Probabilmente la news più importante di questi giorni. Come approfondito nel Social Media LIVE Program il futuro dei social potrà solo essere nella qualità dei contenuti e nella certezza delle metriche. Il mercato degli influencer subira una pulizia di fondo riuscendo sempre di più a distinguere che hanno realmente un seguito da quelli che hanno usato tecniche poco corrette pur di crescere".

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy