Week in Social

Week in Social: Pinterest insegue Instagram e LinkedIn prepara una nuova generazione di pagine aziendali

Mentre Facebook pensa ad aiutare le persone a sviluppare la propria carriera lavorativa, gli altri social cambiano esperienza d'uso

Michela Fenili 

Founder & Head of Strategy @Ago&Media

Ti piacerebbe entrare in connessione con uno dei più prestigiosi esperti italiani di Social Media e ricevere aggiornamenti continuativi e notizie imperdibili? Scopri il Social Media LIVE Program con Luca La Mesa, docente Ninja Academy.

Come è ormai consuetudine, arriva l’appuntamento settimanale con gli aggiornamenti più significativi dal mondo dei social media.

Lo sappiamo, è difficile essere sempre sul pezzo e spesso la sensazione di non essere abbastanza updated ci assale. Per questo chiudiamo anche questa settimana con un bel riassunto sulle ultime novità: dopo la lettura ti sentirai subito meglio!

Pinterest lancia un single pin format ispirato ad Instagram

Instagram e le Stories ormai piacciono sempre di più a tutti e stanno dettando i trend nei social media. Pinterest parte all’inseguimento e introduce il tab Following grazie a cui è possibile vedere un solo pin alla volta, uno sotto l’altro, proprio come nel feed di Instagram. Un formato più immersivo rispetto alle board tipiche di Pinterest, che permette di focalizzarsi su un pin alla volta.

A marzo Pinterest aveva introdotto la possibilità di vedere le board in ordine cronologico, ora grazie ai feedback degli utilizzatori, arriva un’ulteriore evoluzione: l’utente può passare direttamente da un’idea all’altra.

Puoi vedere la comparazione qui sotto, tra versione precedente e aggiornamento attuale.

LEGGI ANCHE: Facebook ancora nella bufera: Soros, Definers e il New York Times. Di che si tratta

week_in_social_pinterest

Ora puoi sviluppare le tue competenze grazie a Facebook

Facebook lancia Learn with Facebook un portale dedicato al mondo del lavoro: propone lezioni su come migliorare le proprie competenze digitali per competere in un mercato sempre in evoluzione. L’obiettivo principale è quello di aiutare le persone a sviluppare la propria carriera lavorativa.

Alcune delle lezioni sono ad esempio su come superare un colloquio di lavoro, come gestire il proprio Content Marketing e altro ancora, case study e consigli utili da esperti di settore.

Già nel 2017 Facebook aveva lanciato Jobs on Facebook con la possibilità per le pagine di postare offerte di lavoro e di condividere le proposte anche nei gruppi. Oltre 1 milione di utenti hanno già usufruito di queste opportunità che la piattaforma mette a disposizione.

LEGGI ANCHE: Facebook attiva la funzione per cancellare i messaggi inviati

Week_in_social_facebook

Anche Luca La Mesa, docente Ninja Academy, ha commentato la notizia:

Tutte le iniziative per dare educazione gratuita di base sono molto utili. Nel 2018 sono stato coinvolto da Facebook e Fondazione Mondo Digitale per il progetto internazionale SheMeansBusiness per dare formazione gratuita di base a 3.500 donne imprenditrici in italia. Questo progetto ancora più ampio credo vada esattamente nella stessa direzione. Consiglio a tutti di affiancare a questi contenuti di base molti esperimenti operativi per unire alla teoria la pratica. Potete iniziare anche gestendo piccole attività locali per poi provare ad aumentare il livello e la qualità dei clienti man mano che avrete dimostrato di saper portare risultati concreti.

In arrivo la nuova generazione di LinkedIn Pages

In roll out prima in versione inglese da desktop e poi globalmente per tutti anche da mobile a inizio 2019. Sono in arrivo le nuove LinkedIn Pages, che sostituiranno le attuali LinkedIn Company Pages.

Sarà possibile avere accesso a più dati e statistiche e avere un profilo aziendale molto più completo, rispetto all’attuale versione. LinkedIn  ha lavorato a stretto contatto con Crunchbase, piattaforma che fornisce informazioni su aziende pubbliche e private a livello globale. Crunchbase mette a disposizione i suoi dati per le aziende che hanno un profilo attivo sulla piattaforma e questi si potranno consultare direttamente dalle pagine LinkedIn. Un’integrazione non da poco per tutti gli utilizzatori del social media dedicato al business!

LEGGI ANCHE: Google vuole le chat su Maps per mettere in contatto negozi e clienti

week_in_social_linkedin

Ma non finisce qui, LinkedIn sta testando anche una nuova funzionalità, quella della creazione di eventi con la possibilità di promuoverli ed invitare utenti. È sempre più importante stabilire relazioni professionali e creare networking: un gruppo di pionieri a San Francisco e New Your sta testando questa nuova funzione che arriverà a breve sulla piattaforma.

Ecco cosa ne pensa Luca La Mesa di questa novità:

Gli eventi sono fondamentali per portare ad un livello successivo il networking che già avviene quotidianamente su LinkedIn. Altri social hanno fallito nel rilanciare le loro funzionalità legate agli eventi e mi auguro che LinkedIn possa implementarla al meglio.

Gli eventi sono fondamentali per portare ad un livello successivo il networking che già avviene quotidianamente su LinkedIn - Luca La Mesa

Scritto da

Michela Fenili 

Founder & Head of Strategy @Ago&Media

Passione per i mezzi di comunicazione e curiosità verso il Mondo. Outdoorlover e ciclista per caso. Dopo una Laurea in Comunicazione ed Editoria Multimediale e una gratifican… continua

Condividi questo articolo


Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy