Logo Ninja

Diventa free member

Vuoi leggere questo articolo e le altre notizie e approfondimenti su Ninja? Allora registrati e diventa un membro free. Riceverai Breaking News, Marketing Insight, Podcast, Tips&Tricks e tanto altro. Che aspetti? Tieniti aggiornato con Ninja.
Accedi con:
Oppure
Logo Ninja

Diventa free member

Vuoi leggere questo articolo, le altre notizie e approfondimenti su Ninja? Allora lascia semplicemente nome e mail e diventa un membro free. Riceverai Breaking News, Marketing Insight, Podcast, Tips&Tricks e tanto altro. Che aspetti? Tieniti aggiornato con Ninja.

Smartphone

Huawei vuole trasformare i suoni delle megattere in melodia, grazie all’Intelligenza Artificiale

Huawei ha "insegnato" all’intelligenza artificiale del Mate 20 Pro a riconoscere i vocalizzi delle megattere: il progetto si chiama The Frequency of Love

Nisi Nisi 

News Managing Editor @ Ninja

Definire la strategia di marketing digitale: dagli obiettivi all'azione. Scopri il Corso "Creare un piano di marketing digitale" di Ninja Academy, 2 ORE On Demand con Miriam Bertoli.

Huawei ha sviluppato insieme a WWF Italia un progetto per far cantare le megattere, grazie all'Intelligenza Artificiale. Proprio così. Si chiama The Frequency of Love e la potenza del processore Kirin 980 che pulsa all'interno del suo ultimo top di gamma, lo smartphone Mate 20 Pro. Con la doppia intelligenza artificiale di questo processore, messa per la prima volta a "disposizione delle emozioni", ha sottolineato la multinazionale cinese, Huawei è riuscita a trasformare il canto d'amore dei cetacei in una melodia comprensibile all'orecchio umano.

huawei

credits consumer.huawei.com

I canti d'amore del Mate 20 Pro

La compagnia di Shenzen ha "insegnato" all’intelligenza artificiale del Mate 20 Pro a riconoscere le frequenze dei vocalizzi delle megattere nella fase del corteggiamento e a collegarle, in base ai toni e alla loro posizione all’interno del canto, ad una progressione armonica. I canti d’amore delle megattere non riescono ad essere apprezzati pienamente dall’orecchio umano ma sono organizzati in vere e proprie canzoni con note, strofe e motivi, con una loro frequenza e durata. La loro potente lirica, una volta trasformata in musica, si rivela proprio come una vera e propria canzone: il racconto orecchiabile e piacevole della loro storia d'amore.

Anche in un'app

L’app è stata ideata e progettata da Huawei ed in grado di trasformare il verso della megattera in suono in questo modo: l'app registra il canto e l'Intelligenza Artificiale identifica i singoli versi degli animali, poi collega automaticamente il singolo verso a una progressione armonica che rispecchia per ritmo il canto della megattera e, da ultimo, crea e riproduce una melodia ispirata al canto originale.

Incontro sonoro tra tecnologia e natura

The Frequency of Love - ha spiegato Isabella Lazzini, Marketing & Retail Director Consumer Business Group Huawei Italia - è un incontro sonoro tra tecnologia e natura, una storia di connessione affascinante e unica, resa possibile grazie al nostro processore con doppia intelligenza artificiale Kirin 980, che permette al Mate 20 Pro di trasformare i canti delle megattere in una melodia. Crediamo che ogni storia d’amore meriti di essere raccontata e la potenza e la straordinarietà di questa tecnologia lo hanno reso possibile” .

Scritto da

Nisi Nisi 

News Managing Editor @ Ninja

Giornalista per missione, fotografo quando posso. Mi occupo di digitale, ma anche di atomi, cucina, musica, cinema. Bevo caffè e mi piacciono i film di Woody Allen

Condividi questo articolo


Segui Nisi Nisi  su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - Codice ISSN 2704-6656
Editore: Ninja Marketing Srl, via Irno 11, 84135 Salerno (SA), Italia - P.IVA 04330590656.
© Ninja Marketing è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY