Trend

La spesa pubblicitaria per dispositivi mobili in Europa supera i 10 miliardi

Continua il trend positivo guidato soprattutto dal video

Alessio Nisi 

News Managing Editor @ Ninja

Diventa Content Manager, impara Strategy, Storytelling, Web Copywriting. Scopri il Corso Content Now! di Ninja Academy, 25 ORE On Demand con Francesco Gavatorta, Alberto Maestri e Valentina Falcinelli.

La spesa pubblicitaria delle aziende indirizzata ai dispositivi mobili ha superato in Europa i 10 miliardi di euro nella prima metà del 2018, arrivando così a rappresentare il 40% dell'investimento digitale totale, secondo i dati diffusi nell'ultimo studio AdEx Benchmark H1 2018 da IAB Europe e HIS Markit.

LEGGI ANCHE: La TV è un ottimo canale per pubblicizzare la tua applicazione mobile (se sai come farlo)

I dati della crescita mobile (e digitale)

Se da un lato il mobile sta crescendo sempre di più con investimenti pubblicitari che ormai si aggirano intorno a quasi il 50% della spesa pubblicitaria digitale complessiva, solo la categoria più ampia del digitale in generale conosce attualmente un aumento di pari livello, raggiungendo i 25,7 miliardi di euro nello stesso periodo.

In particolare, poi, è il video a beneficiare di questo trend positivo, con una crescita di quattro volte superiore rispetto a quella dei display non video e di circa il 30% rispetto al periodo precedente nel mercato degli annunci display.

LEGGI ANCHE: Anche Disney lancia la sua piattaforma di streaming video

I motivi dell'aumento degli investimenti e le previsioni per la fine dell'anno

Anton Kopytov, presidente di IAB Europe Research Committee ha constatato che, secondo quanto rileva l'ultimo studio AdEx, i consumatori riescono a separare a stento le loro vite digitali e quelle reali, e che i fattori digitali sono ormai in ogni canale e mezzo di comunicazione.

"Le linee di separazione tra tradizionale e digitale si stanno sbiadendo, guidando la crescita delle strategie video crosscanale e la rinascita dell'audio su più piattaforme, tra cui desktop, smart TV e dispositivi mobili. Se il GDPR ha avuto un impatto sulle campagne basate sui dati nella prima metà del 2018, rendendo più cauti gli attori chiave del mercato, l'impatto generale è stato positivo nel creare fiducia nel settore digitale e anche per questo assistiamo a una netta ripresa nella seconda metà del 2018".

LEGGI ANCHE: Crescita del mercato, mobile e pagamenti: una panoramica sul mondo eCommerce

Per l'intero 2018, infine, la HIS Markit ritiene che la spesa pubblicitaria digitale complessiva in Europa supererà i 50 miliardi di euro, prolungando un periodo di rapida espansione.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Solo la categoria più ampia del digitale in generale conosce attualmente un aumento di pari livello, raggiungendo i 25,7 miliardi di euro nello stesso periodo

Scritto da

Alessio Nisi 

News Managing Editor @ Ninja

Vuoi ancora più Ninja Power? Iscriviti alla Newsletter Gratuita

Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - Codice ISSN 2704-6656
Editore: Ninja Marketing Srl, via Irno 11, 84135 Salerno (SA), Italia - P.IVA 04330590656.
© Ninja Marketing è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY