Advertising

WhatsApp inserisce la pubblicità, lo conferma il vicepresidente

Sarà la forma principale di monetizzazione della compagnia

WhastApp inserirà annunci pubblicitari: il giorno più temuto è arrivato. In un commento a diversi post, il vicepresidente di WhatsApp, Chris Daniels, ha confermato che la popolare app di messaggistica inserirà annunci pubblicitari:

"Sì, inseriremo annunci pubblicitari nello Status e questa sarà la modalità di monetizzazione principale per l'azienda e un'opportunità per altre aziende di raggiungere le persone su WhatsApp."

una-tesis-doctoral-de-la-umu-alerta-sobre-los-efectos-negativos-del-uso-excesivo-del-whatsapp

Da tempo sappiamo che Facebook sta spingendo per la monetizzazione di WhatsApp, acquisita a caro prezzo anni fa. Una notizia che incoraggia i sostenitori dell'app competitor per eccellenza di WhatsApp, Telegram, che rimane gratuita (e super sicura riguardo alla privacy).

Un progetto studiato da anni

Il co-fondatore Brian Acton - che ha lasciato la compagnia nel 2017 - ha recentemente affermato che Mark Zuckerberg avrebbe pianificato l'inserimento della pubblicità nel sistema di messaggistica istantanea ancora prima che le contrattazioni del 2014 fossero perfezionate, con la valutazione della compagnia al prezzo record di 19 miliardi di dollari.

Chi utilizza WhatsApp da diversi anni ricorda bene che, prima dell'acquisizione, l'app richiedeva un addebito di un dollaro all'anno (89 centesimi, in Europa) per poter essere utilizzata. Da quando è diventato gratuito e ha aumentato drasticamente il numero degli utilizzatori, Facebook ha considerato diversi approcci per monetizzare con WhatsApp.

Gli annunci meglio dell'abbonamento a pagamento

Il ventaglio delle diverse opzioni comprendeva l'inserimento di annunci, la vendita dell'analisi dei dati e l'inserimento di una commissione dopo un certo numero di messaggi inviati.

WhatsApp business

LEGGI ANCHE: Accordo tra Google e WhatsApp per il backup di foto e messaggi senza occupare spazio su Drive

I commenti di Daniels suggeriscono che la strada presa sia la prima a essere stata considerata, quella dell'inserimento delle inserzioni pubblicitarie nello status.

LEGGI ANCHE: Facebook prova a monetizzare WhatsApp facendo pagare le aziende che non rispondono subito ai messaggi

Non conosciamo ancora con certezza la data dell'introduzione degli annunci: alcuni report sostengono che saranno operativi dall'inizio del prossimo anno ma, a questo, punto, è solo una questione di tempo.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Il ventaglio delle diverse opzioni comprendeva l'inserimento di annunci, la vendita dell'analisi dei dati e l'inserimento di una commissione dopo un certo numero di messaggi inviati.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY