Buongiorno!

Ninja Morning, il buongiorno di mercoledì 26 settembre 2018

Leonardo, Apple, Microsoft, JP Morgan, Health Italia, l'agenda di oggi e altre notizie Ninja che potrebbero interessarti per iniziare questa giornata

Leonardo

Leonardo, azienda italiana nel settore dell'aerospazio, ha vinto una gara per la fornitura di elicotteri all'aviazione statunitense. L'Air Force sceglie infatti l'elicottero MH-139 di Boeing, realizzato a partire dall'AW139 di Leonardo, per la protezione delle basi con i missili balistici intercontinentali, il trasporto delle forze speciali e del personale governativo. Il contratto prevede la fornitura di 84 elicotteri, di sistemi di addestramento e supporto logistico, con l'ingresso in servizio a partire dal 2021. Il programma, che ha un valore stimato in circa 2,4 miliardi di dollari, prevede che i nuovi velivoli verranno assemblati nello stabilimento Leonardo di Philadelphia.

JPMorgan

Oltre 75 delle più grandi banche al mondo stanno scegliendo blockchain, la tecnologia alla base di Bitcoin per competere contro i rivali nel campo dei pagamenti. Socie'te' Ge'ne'rale e Santander figurano tra la settantina di istituti di credito aggiuntivi che si stanno unendo all'Interbank Information Network, creato nell'ottobre 2017 da JPMorgan, Royal Bank of Canada e New Zealand Banking Group per vedere se blockchain può essere usata per accelerare i pagamenti e per risolvere problemi di compliance su quelli transnazionali. Le banche che aderiscono a questa piattaforma contano di gestire 14.500 pagamenti in dollari al giorno.

Apple

Qualcomm ha lanciato una accusa esplosiva contro Apple: quella di rubare una "vasta gamma" di informazioni confidenziali e segreti commerciali sui suoi chip al fine di migliorare la performance di quelli forniti dal suo competitor, Intel. E' quanto emerge da documenti depositati in una causa legale presso un tribunale della California, nella quale non fornisce prove schiaccianti ma fa riferimento a una fitta corrispondenza tra gli ingegneri di Apple e quelli di Intel. Con queste accuse, il produttore di microprocessori spera di modificare la cause legale già in corso con il produttore dell'iPhone, per la quale è stata fissata all'aprile 2019 una comparsa in tribunale. La mossa è vista come un tentativo da parte di Qualcomm di spingere Apple a trovare un accordo anche se il rappresentante legale del colosso dei chip, Donald Rosenberg, ha spiegato a CNBC che il caso è separato e sarebbe stato depositato in tribunale a prescindere dalla disputa in corso tra le due aziende.

ninja

blogs.microsoft.com credits Mohamad Al-Arief/The World Bank

Microsoft

Microsoft ha lanciato AI for Humanitarian Action, un nuovo programma quinquennale da 40 milioni di dollari finalizzato alla valorizzazione delle potenzialità dell'Intelligenza artificiale (AI) al servizio degli interventi per la gestione delle emergenze, per la difesa di bambini, rifugiati e sfollati, e per la promozione del rispetto dei diritti umani.

AI for Good. Il programma sarà sviluppato in stretta collaborazione con organizzazioni umanitarie e non governative, e prevede il ricorso a sovvenzioni, investimenti tecnologici e competenze condivise. Si tratta della terza proposta di Microsoft nell'ambito dell'iniziativa AI for Good lanciata a luglio 2017, finalizzata a un accesso democratico all'AI e alla diffusione su larga scala dei benefici a essa legati. L'iniziativa finora ha visto lo stanziamento di 115 milioni di dollari.

Telemedicina

Health Italia, attraverso la controllata Health Point, ha aperto un nuovo Health Point Center su Roma, portando a nove il numero complessivo delle strutture sul territorio. Il nono Health Point, sarà una struttura focalizzata nella erogazione di servizi di medicina a distanza tramite uno specifico ed innovativo progetto tecnologicamente evoluto, mirato alla creazione di un modello avanzato di telemedicina.

ninja

Gli appuntamenti di oggi

CYBERTECH EUROPE 2018 - Oggi e domani appuntamento a Roma (Convention Center “La Nuvola” in viale Asia 40) con la due giorni della Cybertech Europe 2018, appuntamento dedicato alle cyber tecnologie che fornisce ai partecipanti la speciale opportunità di conoscere le ultime innovazioni e soluzioni fornite dalla cyber comunità internazionale. Gli obiettivi principali su cui si concentra la conferenza sono la creazione di nuovi contatti, il rafforzamento di alleanze e la creazione di nuovi collegamenti. Cybertech 2018 riunirà le principali corporazioni multinazionali, le piccole e medie imprese, le start-up, gli investitori privati e aziendali, le società d’investimento in capitali di rischio, gli esperti e i loro clienti.

micro

Le notizie che forse ieri ti sei perso

Microsoft vuole mettere LinkedIn dentro Outlook e le altre app di Office
Gli utenti di Outlook saranno presto in grado di co-firmare documenti con i contatti di LinkedIn in Word, Excel e PowerPoint

L'iniziativa di Huawei e Vogue per scoprire i nuovi talenti della fotografia da smartphone
Huawei ha lanciato una campagna sull'arte: la rinascita della fotografia attraverso la nuova tecnologia degli smartphone e la passione per le immagini

I founder di Instagram Kevin Systrom e Mike Krieger lasciano la società
Dopo Jan Koum, co-fondatore di WhatsApp, un altro abbandono eccellente nella galassia di Facebook. Zuckerberg: "Gli auguro tutto il meglio"

Intesa Sanpaolo e Fondazione Cariplo lanciano il primo laboratorio italiano sulla Circular Economy
Il CE Lab sarà all’interno dell’ex area Ansaldo di Milano, oggi sede di Cariplo Factory, polo dedicato ai progetti di open innovation e ai talenti

versace

Versace va agli americani (per quasi 2 miliardi). Chi è il nuovo proprietario
La società fondata da Gianni Versace è entrata a far parte della Capri Holdings Limited, nuovo nome del Gruppo Michael Kors. Donatella rimarrà nell'azienda

Ti hanno hackerato il profilo Instagram? Ecco cosa puoi fare per recuperarlo
Scopri come recuperare il tuo profilo Instagram hackerato e come proteggerlo con una password sicura e utili accorgimenti

ninja

Madonna, Lady D e gli altri che hanno vestito il Made in Italy di Versace nel mondo
Il logo, il font, ma soprattutto le donne e gli uomini che hanno indossato i capi della casa di moda, hanno contribuito al suo successo nel tempo

Versace Story, dalla piccola sartoria di famiglia alla vendita a Michael Kors
Chi si innamora della Medusa non ha scampo. Le domande sono tante e probabilmente tutti ci siamo chiesti: Ma Gianni Versace avrebbe venduto?

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy