Buongiorno!

Ninja Morning, il buongiorno di giovedì 6 settembre 2018

Google Art Selfie, gli investimenti di Fca, quelli di Jeff Bezos e altre notizie Ninja che potrebbero interessarti per iniziare questa giornata

ninja

credits artsandculture.google.com

Google

Google ha sviluppato un sistema basato sull'intelligenza artificiale che può analizzare grandi database di immagini per trovare quelle pedopornografiche. Il sistema si basa su una rete neurale, un insieme di algoritmi capaci di apprendere a partire dai dati reali. "L'identificazione di nuove immagini implica che i bambini abusati oggi sono identificabili più facilmente per essere protetti - ha spiegato Nikola Todorovic, ingegnere di Google - mettiamo a disposizione gratis questo strumento alle ONG e ai nostri partner industriali attraverso il nostro Content Safety Api, un insieme di strumenti per aumentare la capacità di analizzare i contenuti del web con l'ausilio di meno persone possibile".

Art Selfie. Intanto è arrivata anche in Italia, l’applicazione di Google che cerca la somiglianza tra un nostro selfie e un’opera d’arte. L’esperimento permette di trovare il sosia tra decine di migliaia di opere d’arte provenienti dalle collezioni dei musei di tutto il mondo, partner della società di Mountain View.  L’app è realizzata con Google Arts & Culture, uno spazio online che permette agli utenti di esplorare le opere d’arte, i manufatti e molto altro di oltre 1.500 musei, archivi e organizzazioni che hanno lavorato con Google per portare online le loro collezioni e le loro storie.

Machine learning. Art Selfie si basa su una tecnologia di visione artificiale basata sul machine learning. Quando si fa un selfie, la foto viene confrontata con i volti delle opere che i musei partner di Google hanno fornito. Dopo pochi attimi, vedrete i risultati insieme a una percentuale che stima la somiglianza visiva di ogni abbinamento con il vostro viso. Sostanzialmente l’applicazione per Android e iOs usa la tecnologia di Google Lens. L’applicazione utilizza l’immagine del selfie, che non viene inviata dal dispositivo, solo per il tempo necessario a identificare i pattern e offrire alternative di matching. Tutta l’attività di processing avviene poi sul dispositivo e unicamente l’utente può vedere ed eventualmente condividere quel risultato.

Fca

Fca Us, la divisione americana di Fiat Chrysler Automobiles, ha dichiarato che investirà oltre 30 milioni di dollari in una nuova struttura nella parte sudorientale dello Stato del Michigan per "ulteriormente sviluppare e testare veicoli autonomi e tecnologie avanzate per la sicurezza". Il prodotture italo-americano di auto (da tempo è in partnership con Waymo, divisione di Alphabet che comprerà fino a 62.000 minivan ibridi a marchio Pacifica per il lancio del primo servizio di ride-hailing al mondo senza conducente) ha spiegato che il programma di test inizierà nel mese in corso nel nuovo complesso, che comprende una pista ad alta velocità, un centro di comandi high-tech e un'area di 0,14 Km quadrati dedicata alla sicurezza.

Chelsea Proving Grounds. Il tutto fa parte del già esistente Chelsea Proving Grounds, che ha aperto nel 1954 e che è stato soggetto a varie espansioni e che ora ha una superficie di oltre 16 km quadrati. La nuova struttura permetterà all'azienda di valutare i propri veicoli utilizzando protocolli di parti terze come l'Insurance Institute for Highway Safety, il New Car Assessment Program e lo European New Car Assessment Program.

LEGGI ANCHE: L’addio al diesel e le prossime mosse dei big per il futuro delle auto (e, soprattutto, per il loro)

amazon

Jeff Bezos

Il founder e CEO di Amazon Jeff Bezos ha versato 10 milioni di dollari in un cosiddetto Super Pac che punta a fare eleggere al Congresso americano i reduci di guerra. Bezos, che è anche proprietario del Washington Post, va ad unirsi a donatori politici come Sheldon Adelson, magnate dei casinò a Las Vegas, e Tom Steyer, miliardario californiano. Diversamente da loro, però, Bezos non sta sostenendo un'organizzazione politica con un determinato orientamento. Il With Honor Fund, il fondo che sta finanziando, promuove l'elezione di veterani sia democratici sia repubblicani che puntano a conquistare una poltrona alla Camera.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy