Home cleaning

Sbarca in Italia Cleanzy, la piattaforma delle pulizie di casa

La società di Istanbul ha appena chiuso un round da 1,3 milioni e ha scelto Milano come prima tappa del suo percorso di internazionalizzazione

E' attiva anche in Italia una nuova piattaforma che punta a digitalizzare il settore delle pulizie e dei servizi per la casa: arriva dalla Turchia, si chiama Cleanzy e ha lanciato la sua espansione in Europa partendo da Milano. La società ha sviluppato una piattaforma online che mette in contatto i clienti con i professionisti delle pulizie, 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. La startup, fondata nel 2014 a Istanbul da Tayga Baltacıoğlu, si affaccia al mercato europeo forte di una crescita del 500% year over year in Turchia, e ha appena annunciato il secondo round di finanziamento da 1,3 milioni di dollari, guidato da Collective Spark VC e che ha coinvolto imprenditori come Rolf Schroengens (Trivago), Fırat İşbecer (Commencis), Can Eren ( Eren Holding) e Umur Ozal (Valuta Capital Partners) destinato proprio all’espansione internazionale del business.

Cleanzy

Tayga Baltacioglu, founder e CEO di Cleanzy

Intelligenza Artificiale

"Cleanzy ha la snellezza del marketplace, l’attenzione al cliente del collaboratore “di famiglia” e la qualità e il controllo del servizio di un’impresa di servizi grande e strutturata - ha spiegato Lucio Cordeiro, country manager della startup per l’Italia - non ci limitiamo a mettere in contatto domanda e offerta: selezioniamo, formiamo e aggiorniamo continuamente i nostri professionisti, affianchiamo alla pulizia piccoli servizi ad alto valore aggiunto (come la fornitura di detersivi o il recupero delle chiavi) e seguiamo il cliente dall’inizio alla fine per garantire alti standard di qualità del servizio. La tecnologia fa il resto: dal punto di vista logistico, un algoritmo di machine learning ci aiuta a gestire i calendari di centinaia di professionisti e numeri sempre crescenti di operazioni".

cleanzy

Lucio Cordeiro, country manager di Cleanzy per l’Italia

I pulitori di Cleanzy

Per entrare a fare parte della squadra di pulitori di Cleanzy bisogna aver maturato un’esperienza professionale, avere una fedina penale pulita ed essere in grado di pulire seguendo gli elevati standard richiesti. A garanzia dei clienti la copertura assicurativa del gruppo AXA, che copre fino a 150 mila euro per incidenti o imprevisti.

I numeri

Cleanzy dichiara un giro di 700 professionisti e di aver quasi raggiunto la quota di 45 mila operazioni dal suo lancio.

Obiettivo 2 mila clienti in 6 mesi

"Sono convinto che abbiamo creato un grande team per gestire le attività in Italia - ha dichiarato il CEO Tayga Baltacıoğlu -  siamo operativi da luglio, e abbiamo già circa 80 professionisti che collaborano con noi. Partiamo da Milano, dove c’è un grande ecosistema d’innovazione e un mercato già ricettivo, ma puntiamo ad espanderci rapidamente anche in altre città italiane. Il nostro obiettivo è quello di raggiungere i primi duemila clienti a Milano entro sei mesi, e di fare dell’Italia la base logistica e operativa per l’espansione in altri mercati europei entro il prossimo anno".

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy