Novità

Facebook vuole dirci cosa abbiamo in comune con gli altri utenti

Il social di Mark Zuckerberg sta testando Things in common, etichetta che segnalerà i punti di contatto con altre persone

Facebook vuole farci sapere cosa condividiamo con gli altri utenti: il progetto si chiama Things in common ed è una sorta di etichetta che segnalerà i punti di contatto con altre persone. Nel caso in cui ci si imbatta nel commento di un utente che non è tra gli amici, una scritta mostrerà se si è frequentata la stessa scuola o se si lavora nella stessa azienda ad esempio, oppure se si vive nella medesima città o se si è iscritti allo stesso gruppo sul social. “Conoscere le cose in comune che si condividono aiuta le persone a connettersi” ha detto una portavoce di Facebook al sito CNET. “Stiamo testando l’aggiunta di un’etichetta che apparirà sopra i commenti delle persone con cui non si è amici ma con cui si può avere qualcosa in comune” ha aggiunto.

LEGGI ANCHE: Trimestrale deludente e crollo in borsa: Facebook non è invincibile

facebook

Stessa scuola, stessa azienda, stessa città

Al momento la funzione è in fase di test negli Usa, ma per evitare polemiche sulla privacy, Facebook ha già  precisato che nell’etichetta saranno mostrate solo le informazioni che gli utenti condividono pubblicamente.

Per incentivare le amicizie

Nel secondo quadrimestre del 2018 la piattaforma social è cresciuta, dal punto di vista dei nuovi utenti, del +1,5%. Si tratta del dato più basso nella storia di Facebook. L’impressione che il gigante dei social media in questo momento sta dando è quella di un leader del settore che ha smarrito appeal sui propri utenti e sui nuovi e fatica soprattutto a generare interesse nelle nuove generazioni che non sono particolarmente interessate ad avere un profilo su Facebook.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY