Mobilità

Ansaldo STS collauda in Australia il primo treno a guida autonoma

Il progetto di Ansaldo sfrutta la tecnologia satellitare ed è stato sviluppato in collaborazione con Agenzia Spaziale Italiana. Intanto in Italia...

Mentre le aziende di tutto il mondo si alambiccano per trovare la quadra in fatto di automobili a guida autonoma, con risultati non sempre esaltanti, dall'altra parte del mondo in Australia si collauda il primo tratto di ferrovia con i treni a guida autonoma. Obiettivo finale, automatizzare i trasporti merci dell’operatore minerario Rio Tinto. A mettere su rotaia il progetto è stata Ansaldo STS, società del gruppo Hitachi, basata a Genova, che si occupa di sistemi di trasporto ferroviari e metropolitani: al centro c'è un sistema di telecomunicazioni che integra tecnologie satellitari, sviluppate in collaborazione con l'Agenzia Spaziale Italiana, che permetterà a 220 locomotive di muoversi in modo autonomo. Ma c'è di più.

ansaldo

Innovazione sui binari

Il collaudo in Australia rinforza il piano di innovazione messo a punto dall'Agenzia Spaziale Italiana con Ansaldo STS ed RFI per integrare le tecnologie satellitari nei sistemi ferroviari Europei. In particolare per l’ammodernamento delle linee locali e regionali che sopportano la maggior parte del traffico quotidiano di passeggeri e saranno le prime a trarre beneficio dalle tecnologie satellitari.

La prima linea pilota in Italia

La prima linea pilota, concordata a livello europeo è in costruzione in Italia sulla tratta Pinerolo-Sangone, sempre con il contributo di ASI, ESA e GSA.  Un risultato, reso possibile grazie ad un team multi-disciplinare, con un obiettivo comune:  aumentare la capacità di trasporto valorizzando le attuali linee a costi economicamente sostenibili nell’interesse della collettività.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY