Trend

Uno studio sulla Generazione Z in Cina fa crollare le nostre certezze su social e Influencer

I nati dopo il 2000 in Cina non somigliano affatto ai Millennials loro connazionali: molta tecnologia, ma poca considerazione dei key opinion leader e acquisti consapevoli

Chiara Morini 

Contributor

Come diventare Social Media Manager? Scopri il Master Online in Social Media Marketing + Factory di Ninja Academy: impara la teoria online e mettiti alla prova lavorando come se fossi nel Social Media Team di Ceres!

Anche la Generazione Z sta diventando adulta, in Italia come nel resto del mondo, seppur con differenti peculiarità, i giovani nati dopo l'anno 2000 assumono caratteristiche culturali e comportamentali sempre diverse dalle generazioni precedenti.

In Cina, ad esempio, i 147 milioni di ragazzi nati dopo il 2000 sembrano partire da una posizione già finanziariamente privilegiata rispetto ai nati negli anni '90, dimostrando di avere maggiore autonomia grazie ai molti risparmi e un potere d'acquisto molto più alto. Questo è quanto risulta da un sondaggio realizzato da Tencent Social Ads e la Customer Research & User Experience Design Center (CDC).

post-millennials-cinesi-1

Questa capacità di spesa sembra arrivare direttamente dalle loro famiglie e i loro gusti risultano anche molto più influenzati dalle sempre più numerose opportunità di viaggiare all'estero rispetto alle generazioni precedenti.

Il sondaggio, che ha studiato un campione di 15 mila Post-Millennials cinesi, descrive anche come i ragazzi della Generazione Z siano cresciuti all'interno di un ambiente decisamente più sano e digitalmente sviluppato in confronto con i nati tra il 1995 e il 1999. Anche il rapporto con i social media è diverso, come diverse sono le app utilizzate: QQ, Renren e Weibo sembrano ormai dei pezzi d'antiquariato, tenuti ancora in vita dai 25-30enni ostinatamente affezionati a questi strumenti.

LEGGI ANCHE: Oltre i Millennial: cosa cambia con la Generazione Z?

I Post-Millennials in Cina sono più autonomi

Una generazione apparentemente più smart e indipendente quella dei post '00 cinesi che, secondo il sondaggio, sembrano avere alcune abitudini distintive interessanti soprattutto per i marketer che vogliono avvicinarli al proprio business.

1. Ammirano personaggi e brand coerenti e fedeli

Almeno due terzi dei Post Millennials cinesi intervistati sostengono di saper prendere decisioni autonomamente identificando velocemente i propri interessi e sono perfettamente in grado di reperire tutte le informazioni online per approfondire una specifica conoscenza in un campo. Questo poiché il 72% di loro ritiene che dimostrare un'approfondita conoscenza di uno specifico ambito sia un mezzo migliore di auto espressione rispetto a una qualsiasi attività di consumo o anche rispetto alla rincorsa di una carriera.

post-millennials-cinesi-2

Questo allontanamento dal materialismo più crudo dei Post Millennials cinesi premia i brand e i personaggi in grado di saper dimostrare un maggior impegno verso i valori più profondi. Ben il 60% di loro preferisce infatti marchi in grado di produrre idee sui generis e segue idoli capaci di rimanere fedeli ai propri principi e interessi.

LEGGI ANCHE: Cool! I brand favoriti dai Millennial e dalla Generazione Z

2. Non consumano oltre le loro possibilità

I Post Millennials cinesi sono molto realisti e maturi nei confronti delle proprie possibilità finanziarie: visto che i genitori oltre a fornire loro abbastanza denaro sono anche molto aperti e trasparenti riguardo i loro risparmi, i giovani post '00 hanno una chiara comprensione del proprio potere economico.

post-millennials-cinesi-4

L'84% ha dichiarato che non comprerebbe mai beni con costi oltre le sue reali possibilità: se dovessero aver bisogno di comprare oggetti che non possono permettersi, proverebbero prima con una soluzione alternativa come ad esempio un lavoro extra per guadagnare il necessario.

LEGGI ANCHE: Perché dovresti scegliere la Cina per far crescere la tua startup

Conoscono le regole del marketing e scelgono con maggiore libertà

3. Non danno troppa importanza ai KOL (influencer)

In Cina il ruolo dei KOL (Key Opinion Leaders) è molto importante ma per i post 2000 non abbastanza. I più giovani non hanno un'alta considerazione delle autorità o degli adulti in generale; un comportamento che porta considerevoli implicazioni per l'influencer marketing in Cina.

post-millennials-cinesi-5

Solo il 16% degli intervistati, infatti, ritiene di fidarsi degli influencer quando consigliano un prodotto: i Post-Millennials cinesi si dicono consapevoli del fatto che si tratti solo di atti commerciali senza un vero interesse a consigliare o a guidare il consumatore. Al contrario, più che degli influencer, si fidano delle celebrità e dei loro consigli. Sul podio dei più fidati ci sono Yang Mi, Wang Yuan e William Chan.

4. Non fanno distinzione tra brand nazionali e stranieri

In una nazione dove tutto sembra essere stato copiato e dove i brand esteri hanno per anni avuto la meglio su qualsiasi prodotto domestico, sopravvive una nuova generazione di giovani che non dà troppa importanza alla provenienza dei marchi.

post-millennials-cinesi-3

Ai giovani cinesi non importa più quanto il brand sia di tendenza perché straniero, anzi, sceglie e supporta con orgoglio prodotti nazionali. Più del 50% degli intervistati ha infatti dichiarato che un prodotto straniero non possiede più per loro lo stesso appeal che aveva sui consumatori della generazione precedente, quasi sempre guidata da un consumo alquanto esterofilo.

Anche il rapporto con i social media è diverso, come diverse sono le app utilizzate: QQ, Renren e Weibo sembrano ormai dei pezzi d'antiquariato, tenuti ancora in vita dai 25-30enni ostinatamente affezionati a questi strumenti

Scritto da

Chiara Morini 

Contributor

Mangiatrice compulsiva di serie tv e graphic novel, sinologa a giorni alterni, (soprav)vive a Roma ma intraprende frequenti voli pindarici intorno al mondo. Ha iniziato come s… continua

Condividi questo articolo


Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY