Trend

Presto saranno i robot ad accoglierti in negozio

Customer care, logistica e delivery, ecco come le macchine sono diventate protagoniste nel settore retail

I robot stanno gradualmente uscendo da dietro le quinte per essere sempre più presenti negli ambienti pubblici, in cui entrano in contatto con imprenditori, collaboratori e clienti.

Uno dei settori in cui la robotica inizia a giocare un ruolo fondamentale è quello del retail, ambiente in cui i responsabili marketing, si avvalgono di questa nuova tecnologia per attirare nuovi clienti e cercare di contrastare il sopravvento dello shopping online.

In che modo esattamente i robot influenzano il retail?

Customer service

robot-assistenza-clienti

OSHbot, il robot che aiuta i clienti a localizzare i prodotti all'interno del punto vendita

L'utilizzo più comune dei robot è sicuramente legato all'assistenza clienti, sia via telefono che online. Alimentati dall'intelligenza artificiale, le interfacce conversazionali stanno imparando a gestire query sempre più complesse man mano che acquisiscono esperienza. I robot sono in grado di rispondere alle domande e ai reclami dei clienti, e persino guidare gli utenti nel processo d'acquisto individuando prodotti specifici.

LEGGI ANCHE: Abbiamo bisogno di nuove leggi della robotica per tutelare i lavoratori

Diverse sono i ruoli che un robot può ricoprire nel servizio di assistenza clienti e soprattutto è possibile personalizzarli in base alle esigenze. Pensiamo ad esempio a OSHbot  il robot multilingua che aiuta le persone a localizzare qualsiasi articolo desiderato all'interno di un  punto vendita o Gordon il robot barista che è in grado di prendere gli ordini dei clienti e preparare il caffè.

La catena di supermercati statunitense Walmart ha brevettato un carrello della spesa intelligente in grado di auto guidarsi per migliorare l'esperienza d'acquisto dei suoi clienti.

Il carrello comunicherà con i dispositivi mobile degli utenti attraverso un'apposita applicazione grazie alla quale sarà possibile trovare i prodotti desiderati in men che non si dica.

I robot entrano in magazzino per la logistica

Simbe-Robotics

Il magazzino diventa intelligente con la robotica che assume un ruolo sempre più determinante per la gestione della logistica soprattutto  per le grandi aziende che realizzano prodotti di largo consumo.

Nel retail non tutti i robot sono visibili e interagiscono con i clienti,  spesso svolgono un ruolo fondamentale che non prevede il contatto con il pubblico, bensì nel processo di produzione, e la loro capacità di creare e organizzare i prodotti diventa di giorno in giorno sempre più avanzata.

Robot Sewing Demonstration from Sewbo, Inc. from Jon Zornow on Vimeo.

Grazie all'evoluzione della robotica, oggi gli automi intelligenti sono dotati di una destrezza tale da poter imballare frutta delicata, gestire oggetti fragili e riescono persino a cucire capi d'abbigliamento.

La nuova frontiera delle consegne a domicilio

Le consegne effettuate dai robot sono una tendenza relativamente nuova: ad aprire la strada a questo nuovo modo di intendere le consegne ci ha pensato il gigante delle vendite online Amazon.

just-eat-robot

A Londra un robot effettua le consegne per Just Eat

Anche Just Eat si è avvicinato al mondo del food delivery mediante droni. Nel 2016 il brand ha iniziato un percorso in questa direzione,  predisponendo un servizio di consegna a domicilio del pranzo ordinato dai clienti dal ristorante turco Taksim Meze di Londra, programma attualmente in crescita, oggi sono ben 10 i ristoranti coinvolti nel progetto pilota volto a testare il comportamento dei robot nel mondo reale.

LEGGI ANCHE: Just Eat It, si può dire addio al food packaging?

Il delivery con veicoli autonomi potrebbe rappresentare per il settore retail un fattore di vantaggio per ridurre i costi e soprattutto per abbattere i tempi di consegna.

Uno dei settori in cui la robotica inizia a giocare un ruolo fondamentale è quello del retail, ambiente in cui i responsabili marketing, si avvalgono di questa nuova tecnologia per attirare nuovi clienti e cercare di contrastare il sopravvento dello shopping online

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy