Week in Social

Week in Social. Tutte le novità social della settimana da sapere prima del weekend

Dalla vendita di Twitter, al lancio di Facebook at Work fino ai Social Glasses di Snapchat: una intensa settimana social.

Metodologie, tecniche e strumenti per Digital Strategist. Scopri il Master Online in Digital Marketing + Digital Factory di Ninja Academy: a 60 ore di didattica online puoi abbinare un percorso pratico a Milano e Roma, in partnership con Coca Cola.

Ci siamo, il periodo dell’anno più ricco di novità social è arrivato. Ebbene si, tra fermenti, nuove opportunità, incontri, decisioni, testing, monitoring e compleanni da festeggiare è arrivato anche questo venerdì. Prima di lasciare ufficio, smartphone e pc, fermatevi perché nessun weekend può iniziare senza argomenti di cui parlare. È venerdì, è Week in Social. Tante le novità di questa settimana nel mondo social. Dalle voci sempre più insistenti della vendita di Twitter alla svolta job di Facebook fino ai social glasses di Snapchat. Ma andiamo con ordine.

Twitter e i suoi minuti contati

Sembra ormai scritto il destino del micro blogging per eccellenza. Dopo una vita di successi e cinguettii, Twitter smette di correre da solo e al fascino degli zeri è difficile resistere. Le voci e le indiscrezioni sulla presunta vendita di Twitter si rincorrono ormai da mesi, ma ora tutto sembra più concreto e reale. Ma chi sono i potenziali acquirenti? Vediamoli insieme.

LEGGI ANCHE: Twitter in vendita: chi, come, quando e perché 

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, Saleforce, azienda tutta americana che si occupa di cloud computing e di customer relationship management sarebbe l’opzione più plausibile. Saleforce, infatti, aveva cercato di acquistare LinkedIn nei mesi scorsi, avviando una guerra di offerte al rialzo con Microsoft dalla quale era uscita sconfitta.

In lizza per portarsi a casa l’operazione quotata sul mercato ben 13 miliardi di dollari, ci sono naturalmente Microsoft e Google. A corteggiare il re dei cinguettii arriva però anche il topolino griffato Disney. Secondo indiscrezioni, Walt Disney sta lavorando con un advisor finanziario per una possibile offerta. Staremo a vedere.

Week in Social

Ma come se fosse l’ultimo desiderio prima della fine o della nuova rinascita, Twitter ci lascia in eredità ancora belle sorprese da solista. È ormai notizia certa il crollo del limite dei 140 caratteri: anticipata a maggio, la "rivoluzione" dei cinguettii diventa realtà anche per gli utenti italiani.

Ma non è finita qui. Twitter ha finalmente messo a disposizione di tutti i suoi utenti la sua funzione per creare i Momenti (Moments), dopo un lungo periodo di roll out su un numero ristretto di iscritti. La nuova funzione è utile per raccogliere e monitorare i tweet relativi ad un determinato argomento. Voi l’avete già provata?

Week in social

Facebook e la sfida social con LinkedIn

Se pensavate che Facebook sarebbe rimasto a guardare mentre LinkedIn indisturbato si accaparrava l’intero bacino di utenti job orientend vi sbagliavate di grosso. Nasce Facebook at Work, la piattaforma dedicata al business guidata da Mark Zuckerberg. Già dal prossimo mese di ottobre la sfida con LinkedIn può considerarsi aperta. Il roll out del nuovo servizio è infatti già in corso dal 2014.

Secondo il sito americano Cnet, Facebook at Work sarebbe simile alle piattaforme Yammer e Slack, usati dai dipendenti delle aziende per bypassare le mail e i vecchi sistemi di lavoro, con un occhio particolare alle app per i dispositivi mobili. Non ci resta che attendere!

Week in social

LinkedIn e la formazione professionale sui social

Si sarà forse fatto intimidire dalla rincorsa di Facebook sul settore job? Fatto sta che LinkedIn non rimane a guardare. Dopo la recente acquisizione da parte di Microsoft per 26,2 miliardi di dollari, LinkedIn rilancia e entra a gamba tesa nel settore della formazione online lanciando "Learning", una piattaforma che offre novemila corsi in molteplici settori professionali. I corsi provengono dal portale di apprendimento Lynda.com, comprato l'anno scorso da LinkedIn per 1,5 miliardi di dollari.

Snapchat e i social glasses

Sono finalmente arrivati. Dopo lunghe attese e voci di corridoio i social glassess firmati Snapchat sono pronti a stupirci. Secondo quanto riportato da TechCrunch, i particolari occhiali social si chiameranno Spectacles e saranno in vendita a partire dal prossimo autunno ad un costo di 130 dollari. Gli occhiali arriveranno in un'unica misura, ma saranno disponibili in tre colori - nero, verde acqua e corallo.

Week in social

Per avviare la registrazione sarà necessario premere un pulsante sul lato sinistro delle lenti. L’acquisizione del breve video (durata massima 10 secondi) avverrà tramite un’interfaccia simile a quella dell’app. Il video pronto per la condivisione, verrà sincronizzato automaticamente in modalità wireless allo smartphone.

Per questa settimana è tutto. Week in Social torna il prossimo venerdì con tante altre novità social. E tu hai qualche news da segnalarci? Scrivici sulla nostra Fanpage di Facebook.

Se pensavate che Facebook sarebbe rimasto a guardare mentre LinkedIn indisturbato si accaparrava l’intero bacino di utenti job orientend vi sbagliavate di grosso. Nasce Facebook at Work, la piattaforma dedicata al business.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY