Startup

Pinterest ha acquisito Math Camp per lavorare sul discovery

Il team della startup creatrice di app come Highlight e Shorts svilupperà la ricerca per immagini e nel mondo reale

Fabio Casciabanca 

Editor Business Ninja Marketing

Pinterest ha annunciato di aver acquisito il team di Math Camp, la società che ha prodotto l'app location-based Highlight e l'app di photo-sharing Shorts.

I termini finanziari dell'accordo non sono stati resi noti, ma entrambi i co-founder Paul Davison e Ben Garrett, insieme alla maggior parte del team di Math Camp, si uniranno a Pinterest per lavorare su prodotti mobile all'interno dei settori ingegneria, prodotto e design della compagnia.

La tecnologia di Math Camp non fa parte dell'accordo e per questo verrà accantonata nelle prossime settimane Tuttavia, il piano di Pinterest per Math Camp è quello di far lavorare gli sviluppatori su librerie e framework già in parte esistenti.

Math Camp, la startup che vuole creare serendipity

Pinterest ha acquisito Math Camp per lavorare sul discovery

Math Camp è la startup che ha prodotto app come Highlight, complice una certa popolarità dei servizi di geo-localizzazione, anche grazie al successo nello stesso periodo di Foursquare. Highlight è infatti un'app che invia notifiche push quando si è vicini ad un altro utente connesso con lo stesso sistema, con l'obiettivo di sviluppare serendipity.

Qualche anno dopo la società ha lanciato Shorts, un'altra app che consente di incontrare persone sulla base delle foto che hanno scattato.

"Pinterest è impegnata ad aiutare le persone a scoprire idee via mobile, via web e nel mondo reale", ha dichiarato Steve Davis, Lead Product Manager in Pinterest. "Il team di Math Camp è composto da esperti nella costruzione di prodotti mobile innovativi che consentono di far connettere le persone con gusti simili e aiutarle a scoprire giorno per giorno immagini e video attraverso diverse piattaforme".

Math Camp aveva raccolto inoltre 5,5 milioni di dollari da parte di investitori come SV Angel, Slow Ventures, Greycroft Partners, Draper Fisher Jurvetson, CrunchFund, Betaworks e Benchmark.

LEGGI ANCHE: Pinterest: un ottimo alleato per gli eCommerce (ma non solo)

I motivi dietro l'acqu-hire da parte di Pinterest

Pinterest ha acquisito Math Camp per lavorare sul discovery

Il team di Math Camp, quindi, diventa utile per il social network delle immagini proprio per sviluppare le potenzialità su mobile della propria app, magari integrando direttamente le funzioni di Highlight sia per utenti che per retailer, al fine di costruire una community più omogenea e interessata.

Utenti attivi e coinvolti per il social significa una maggiore capacità attrattiva nei confronti di inserzionisti e brand, che saranno così più propensi a investire in Pinterest Ads.

L'acquisizione potrebbe anche avere a che fare con i progetti di Pinterest sulla ricerca visiva per immagini, con possibilità di aggiungere poi prodotti al proprio carrello.

Questo è il terzo acqu-hire per Pinterest negli ultimi mesi, dopo l'applicazione di Mobile Commerce Tote e l'app smart-keyboard Fleksy.

Il team di Math Camp ha accolto così l'acquisizione da parte di Pinterest:

Siamo lieti di annunciare che saremo acquisiti da Pinterest, per continuare il lavoro che abbiamo su image e video-sharing e sul discovery nel mondo reale, ma su scala molto più ampia.

Anche se la squadra continuerà a esistere, saremo concentrati sulla costruzione dei prodotti core per Pinterest. Purtroppo, questo significa che chiuderemo le app Highlight, Roll e Shorts nelle prossime settimane. Nel frattempo, ci accingiamo a lavorare duramente per assicurarci che sia una transizione senza problemi per voi. Renderemo anche open sourcing molto del nostro lavoro, in modo che la comunità degli sviluppatori ne possa trarre beneficio.

Pinterest è impegnata ad aiutare le persone a scoprire idee via mobile, via web e nel mondo reale - Steve Davis, Lead Product Manager in Pinterest

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY