Business

Tinder acquisisce Humin: nuove funzionalità per l’app di dating

Dalla possibilità di chattare con persone localizzate nelle vicinanze, all'algoritmo per migliorare le proposte di match

Federico Gambina 

Web Editor & Social Media Specialist

Tinder, la nota app di dating ormai presente in 196 paesi, si migliora. La società di Sean Rad ha da poco acquisito Humin, startup di San Francisco a cui fanno capo Humin e Knock Knock, due app che, grazie alle loro caratteristiche, possono migliorare le attuali funzionalità di Tinder.

Quali sono i miglioramenti?

Avete presente quanto vi trovate in metropolitana e notate una bellissima ragazza o un bellissimo ragazzo? La prassi da seguire in questi casi sarebbe la seguente. Ci si presenta, si fa un complimento e si domanda il nome della sconosciuta. Grazie o a causa di molte app di dating questo metodo tradizionale è ormai obsoleto.

Gran parte delle app di dating nascono dalla difficoltà di avere un primo approccio diretto con l’altro sesso, proprio per questo Sean Rad ha pensato bene di acquisire l'azienda Humin e le funzionalità delle app sopra citate.

Le novità più significative per Tinder

Tra le novità più significative per gli utenti di Tinder troviamo quella di poter chattare con le persone localizzate nelle vicinanze, ritenute interessanti. Che si tratti di un bar o di una metropolitana, il primo approccio sarà molto più semplice. Proprio questo tipo di funzionalità è la peculiarità di Knock Knock, app che si pone l’obiettivo di soccorrere chi ha difficoltà nel primo approccio.

Tinder acquisice Humin

Vediamo le possibili novità provenienti da Humin. La piattaforma aiuta a organizzare i propri contatti secondo liste che tengono conto di una serie fattori: numero di interazioni, location e molto altro. Tinder potrebbe usare gli algoritmi di Humin per migliorare le proposte di match.

Tutto molto interessante. La domanda sorge spontanea, che fine faranno le due app?

Tinder acquisice Humin

Humin e Knock Knock non saranno più scaricabili, ma continueranno a funzionare per l’utenza attuale, mentre le loro funzionalità saranno incluse in Tinder.

I termini dell'accordo non sono stati divulgati, ma i co-fondatori Humin Ankur Jain e David Wyler rimarranno con il ruolo di presidente e vice presidente di prodotto. Gran parte del resto della squadra Humin rimarrà in quello che potrebbe diventare il primo ufficio di Tinder a San Francisco.

Vedremo prossimamente se queste novità verranno effettivamente aggiunte alle funzionalità di Tinder. Non ci resta che aspettare.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy