How To

Come creare il portfolio perfetto di un Social Media Manager

Pochi, semplici passi per creare un portfolio degno del migliore SMM

Come diventare Social Media Manager? Scopri il Master Online in Social Media Marketing + Factory di Ninja Academy: impara la teoria online e mettiti alla prova lavorando come se fossi nel Social Media Team di Ceres!

Avere un portfolio chiaro e ben fatto aumenta le possibilità di avere successo nel mondo del lavoro. Ebbene sì, non è più solo "roba da grafici": anche il Social Media Manager deve presentare se stesso ed i suoi lavori in un documento semplice e completo, dalla grafica semplice e coordinata. Poche regole da seguire: crea il tuo ninja portfolio e quel lavoro per il quale ti sei candidato sarà presto tuo.

portfolio_SMM_uno
Il portfolio perfetto del SMM perfetto è, ovviamente, digital. Quindi, pc alla mano, il primo passo per fare un buon lavoro è essere sinceri. Per chi lavora nel campo del web, mentire non serve a nulla poiché è tutto facilmente rintracciabile: non esistono SMM con esperienza ventennale o una fan page con centomila follower e nessuna interazione.

L'onestà premia sempre e non bisogna aver paura di dimostrare la propria inesperienza: coerenza, prima di tutto, anche con il proprio profilo LinkedIn. Lavorare in ambito social presuppone che la persona in questione sia un buon esempio e una fonte di ispirazione.

Perché avere un portfolio?

Per aumentare la propria credibilità e, di conseguenza, la propria professionalità. Ed ovviamente per essere sempre più visibile: portfolio, cv e lettera motivazionale. Ed è tutto perfetto. Ecco, non c'è nessun buon motivo per non farlo.

LEGGI ANCHE: Arriva Ninja Gong!, la news app per fare colpo su capi e colleghi

Il portfolio perfetto può essere un blog nel caso tu sia un fotografo o un profilo su Behance nel caso tu sia un'artista. Ma sei "solo" un SMM o aspiri ad esserlo: poco importa, una semplice presentazione con un numero massimo di 10/15 slide è più che sufficiente per presentarti. Superare questo limite vuol dire annoiare chi è dall'altra parte: se la tua carriera è lunga, inserisci solo i lavori migliori. Conta la qualità, non la quantità.

social media marketing social media manager web community community manager gestione e management

Poche, semplici regole

  1. Fondamentale, presentati: Nome, Cognome ed inserisci i tuoi contatti, anche social ovviamente. 
  2. Importante sottolineare la posizione lavorativa attuale ed inquadrare il proprio ruolo.
  3. La foto? Non è necessaria, ma a volte è importante metterci la faccia
  4. Evidenzia le tue capacità: non mettere in risalto lavori riusciti a metà o che hanno avuto poco successo.
  5. Sei un SMM e la tua strategia ha rivoluzionato un brand o un'azienda? Raccontala.
  6. Usa un tono leggero e professionale, evita espressioni inutili, non commentare.
  7. Elimina testi lunghi: hai fatto una campagna sui social? Mostrane i risultati. Hai incrementato le interazioni sulla fan page? Fai uno screen ed incolla l'immagine. Il tuo claim spopola come hashtag? Dimostralo. Fai parlare i fatti, non il resto.
  8. Dai i numeri, inserisci dati, analisi e mini report: è importante per convincere il futuro capo di quanto vali.
  9. Hai riconoscimenti o premi in questo ambito? Non avere paura: la modestia non esiste, quando la bravura parla chiaro.
  10.  Condividi il portfolio online, magari su LinkedIn: non solo per dare coerenza al tuo profilo, ma anche per renderlo disponibile agli interessati.

SOCIAL MEDIA

Ed ora, cosa aspetti a creare il tuo super portfolio? Il ninja-verbo è stato diffuso. Ora tocca a te!

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy