Guinness, i testimonial sono eleganti e… congolesi [VIDEO]

“Nella vita non sempre puoi scegliere cosa fare, ma puoi sempre scegliere chi essere”
In questa frase di Stephen O'Kelly, direttore marketing Guinness, è racchiuso il senso del nuovo spot del colosso irlandese.

Protagonisti della nuova campagna i Sapeurs, gruppo congolese di uomini unici dal codice etico e morale ben definito per i quali lo stile e l'atteggiamento contano più dell’occupazione o della ricchezza.

Il loro nome deriva dal gergo francese e vuol dire "vestire con classe”. I Sapeurs sono membri di una sub-cultura che prende il nome dalla sigla SAPE: la Société des Ambianceurs et des Personnes Elegantes.

Nulla è inventato, i Sapeurs esistono davvero come istituzione sia nel Congo Kinshasa che in quello di Brazzaville. La filosofia è quella di andare oltre alla condizione lavorativa e sociale, per reinventare una moda di grande stile e mai volgare! Da un vecchio abito da lavoro può nascere un completo unico ed elegante.

Il video, infatti, rappresenta una giornata tipo a Brazzaville, capitale della Repubblica del Congo. Da contadini, tassisti e lavoratori di sigari dopo una giornata di fatica eccoli trasformarsi in uomini di estrema eleganza, vestiti a festa con bombetta e abiti su misura e ritrovarsi insieme a cantare, ballare e festeggiare la bellezza della vita.

Guinness, i testimonial sono eleganti e… congolesi

Guinness, i testimonial sono eleganti e… congolesi

Guinness, i testimonial sono eleganti e… congolesi

I Sapeurs mostrano non solo come vestirsi riutilizzando vecchi tessuti, ma anche come camminare, parlare e socializzare in maniera decorosa ed impeccabile, e per questo sono trattati come celebrità. Un importante messaggio di civiltà per tutta la popolazione congolese: non è il tessuto del vestito che conta, ma la persona al suo interno.

Lo spot fa parte della campagna virale di Guinness "Made of More", che mira a mostrare le scene di vita quotidiana della gente comune di tutto il mondo.

La campagna TV è stata creato dall’ agenzia pubblicitaria londinese AMV BBDO ed è supportata da un documentario sui Sapeurs.

Scritto da

Laura Cardone 

Laureata in scienze della comunicazione con una tesi sperimentale in linguistica 'Le donne nei messaggi pubblicitari'; prima classificata al corso di formazione politica 'Don… continua

Condividi questo articolo


Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY