Sleepbox, ovvero il riposino mentre sei in aeroporto

Simone Cinelli 

Editor Sezione Digital

Interminabili attese perché il volo è in ritardo? O meglio, volete riposarvi nell'attesa di partire? Eccovi la soluzione: Sleepbox, la mini camera da letto che vi ospita in aeroporto.

L'idea è di un gruppo di architetti russi, Arch Group: uno degli inventori, Aleei Goryainov, ha dichiarato che l'intento dell'installazione (la prima, all’aeroporto Sheremetyevo International di Mosca) è quello di creare curiosità tra le persone e far conoscere il progetto. L'idea è di metterla in metropolitane, ferrovie, centri commerciali, expo.

Realizzata in materiale innovativo o in legno: all'interno 2 letti, connessione Wi-fi, Tv con touchscreen, sistema di ventilazione, avvisi sonori, prese per la corrente elettrica, coperte e lenzuola che vengono cambiate con sistema motorizzato.

Il pagamento può essere effettuato su un terminale condiviso, che fornisce al cliente una chiave elettronica. E 'possibile acquistare da 15 minuti a diverse ore.

I prezzi? 9 Euro l’ora a persona per la Sleepbox doppia, 12 euro per la singola.

Il costo di una Sleepbox? Si scende fino a 7.000 euro per grandi ordini.

E voi, riuscite a dormire sonni tranquilli sapendo che un volo vi aspetta?

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY