Poster Boy, street artist newyorkese, utilizza la tecnica del detournement mutuata dalla communication guerrilla.

Lo "straniamento" modifica il modo di vedere oggetti comunemente conosciuti, strappandoli dal loro contesto abituale e inserendoli in una nuova, inconsueta relazione per avviare un processo di riflessione critica nell'osservatore.

Questo metodo viene utilizzato in ambito visuale per mezzo di collage e montaggio.

Tuttavia si possono detournare anche concetti: è il caso del plagiarismo digitale e analogico della rivista americana Adbuster.

Questa sottile "sovversione simbolica", che rivela una nuova realtà, risemantizzando il senso delle cose comuni, è alla base delle migliori campagne di guerrilla marketing!

Altro che promozioni creative, per fare il guerrilla marketer ci vuole un altissimo spessore culturale. Non trovate?

Thanks to: Maick Galliano!

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy