Consiste in un grande numero di persone che si incontrano in una location predeterminata (mobilization) allo scopo di mettere in scena un’animazione prestabilita per poi dissolversi nel nulla (flash). Il fenomeno è iniziato a New York dall’idea di un certo Bill e si è poi diffuso nelle maggiori città di tutti i continenti. Gli organizzatori di un flash mob reclutano i partecipanti via internet e attraverso il passaparola. Ai mobbers viene comunicato solamente il luogo dell’evento e come individuare chi distribuirà le istruzioni stampate su cosa i partecipanti dovranno fare. La mobilitazione istantanea dura pochi minuti.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy