I buoni propositi del 2012? Condividili su Facebook e Twitter per sostenere il volontariato

Lega del Filo d’Oro, Terre des Hommes e On The Road Onlus sono i partner dell’iniziativa "Shinnenkai – Buoni Propositi 2012" di FundCauses, il sito di attivismo sociale che supporta il terzo settore con la forza virale dei social network. Gli utenti possono diffondere tre cause: l’assistenza ai sordociechi, le “Case del Sole” per i bambini del Mozambico e la lotta alla tratta di esseri umani.

I buoni propositi per l’anno nuovo, quest’anno, non teneteli in mente o su un fogliettino che (in)volontariamente perderete, scriveteli su Facebook o Twitter e sosterrete il volontariato!

Con i vostri commenti e tweet potrete sensibilizzare i vostri amici sul lavoro di tre importanti associazioni di volontariato: la Lega del Filo d’Oro, Terre des Hommes e On The Road ONLUS e sosterrete cause sociali come l’assistenza ai sordociechi, il futuro dei bambini in Mozambico e le vittime della tratta di esseri umani.

Stiamo parlando dell’iniziativa Shinnenkai – Buoni Propositi 2012”, lanciata lo scorso 29 dicembre e che terminerà il 31 gennaio, di FundCauses, il sito dedicato all’attivismo sociale che sostiene le onlus del terzo settore, mettendo a disposizione una piattaforma per condividere le cause nei social network e farle sponsorizzare dalle aziende.

Dal sito potrete scrivere un commento o twittare con l’hashtag #ShinnenkaiFC per condividere i “buoni propositi” del 2012 e sensibilizzare i propri amici e contatti sulle cause di interesse sociale.

Con questa iniziativa, FundCauses invita a mettersi in gioco e agire in prima persona, anche attraverso piccoli impegni quotidiani come rimettersi a dieta, tornare in palestra o essere più gentili con i propri vicini, nell’ottica di un cambiamento positivo.

La parola Shinnenkai (“riunirsi per il nuovo anno”) indica le feste in cui i giapponesi, nel mese di gennaio, si augurano un cambiamento positivo per se stessi e per gli altri, mentre simbolo dell’impegno sociale di FundCauses è Edi, origami a forma di gru: nella tradizione giapponese rappresenta la gioia di star insieme e il buon augurio per chi è ammalato o deve affrontare una sfida.

ARTICOLI CORRELATI

Terre des Hommes e le adozioni a distanza diventano virali

Il Babbo Natale social che supporta Terre des hommes

Social Edutainment – “Scopri quanto sei Cattivik” con Terre des hommes

La Rete Sociale per il Lavoro facilita l’incontro tra domanda e offerta lavorativa

Rio + 20: green economy… venti anni fa

Commenta

Nessun commento

RSS feed dei commenti di questo post.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo post.

adv
Prossimi corsi Ninja Academy