Mobility

Reale Mutua si prende un pezzo di Auting, l’Airbnb dei motori

La compagnia di assicurazioni acquisisce poco meno del 20% di Yago, startup che ha sviluppato la piattaforma di car sharing

Reale Mutua ha acquisito una quota di partecipazione del 19,90% di Yago, startup che ha sviluppato Auting.it, piattaforma che permette di prendere in prestito (a pagamento) auto possedute da terzi. L’iniziativa è nata dall’idea che l’automobile di proprietà sia poco sfruttata e, in media, inutilizzata per il 90% del tempo. Gli utenti di Auting possono mettere a disposizione la propria auto a breve termine, con il riconoscimento di una tariffa per ogni giorno di utilizzo dell’auto da parte di un altro utente, riducendo in questo modo i costi di gestione. Gli utenti possono inoltre utilizzare le auto di proprietà di altre persone, inserite sulla piattaforma, avendo a disposizione un’ulteriore possibilità di mobilità.

auting

Soluzioni innovative per la mobilità e la sostenibilità

“Abbiamo creduto nel valore di questa piattaforma fin dalla sua nascita offrendo come partner assicurativo una specifica copertura a tutela sia del driver sia del proprietario del veicolo – ha dichiarato Matteo Cattaneo, Head of Innovation & Corporate Strategy Reale Group – la collaborazione con Auting nasce nell’ottica di offrire ai nostri soci assicurati soluzioni innovative per la mobilità e la sostenibilità, rafforzando ulteriormente il posizionamento di Reale Group nel mondo della sharing economy”. Per Luca Filippone, Direttore Generale di Reale Mutua “questa acquisizione è parte del nostro piano strategico di innovazione, chiave per lo sviluppo futuro del nostro Gruppo. Vogliamo esplorare e sperimentare l’assicurazione del futuro, individuando nuove tecnologie e nuovi modelli di business e investendo in ecosistemi, partnership e startup innovative come Yago”.