Consigli

Tutti i libri di marketing (e dintorni) che non possono mancare nella tua libreria

I consigli dei docenti di Ninja Academy sui libri per l'Estate

“Fai un lavoro che ami e non lavorerai un solo giorno della tua vita”. Ecco, se sei tra quelli che non perdono occasione di aggiornarsi, che non odiano i lunedì e che hanno fatto della propria passione un lavoro, questa selezione di libri è per te.

Abbiamo chiesto ad alcuni dei docenti di Ninja Academy di consigliarci i libri giusti da leggere quest’estate, in spiaggia, sotto l’ombrellone o semplicemente in relax sul divano, tutti testi che non possono mancare nella tua libreria.

I libri consigliati da Miriam Bertoli

Libri per l'estate
Miriam Bertoli
, Digital Marketing Manager, consiglia: l’autobiografia di Bruce Springsteen, Born to run, che ha letto più volte in italiano e in lingua originale, e la consiglia anche a noi perché il “Boss” è un artista, un vero leader, un imprenditore generoso e perfezionista. La sua vita, con le origini umili e gli alti e bassi della sua carriera, è di ispirazione per chiunque voglia migliorarsi. E poi, a detta di Miriam, il Boss è il numero 1.

Il secondo libro è Lean UX, di Jeff Gothelf e Josh Seiden, perché i punti di connessione tra un marketing che funziona e la user experience sono sempre più numerosi. In questo libro la metodologia lean è applicata al design di nuovi prodotti, mettendo al centro l’esperienza dell’utente.

Il terzo è Semina come un artista, di Austin Kleon: un libro scorrevole, pieno di illustrazioni e tante indicazioni preziose per chi ha ogni giorno la sfida di raccontare quello che fa e valorizzarlo al meglio. Adatto per freelance, imprenditori ma per chiunque voglia farsi conoscere e apprezzare, senza scadere in marchette.

I libri consigliati da Veronica Gentili

libri per l'estate

Veronica Gentili, Facebook Marketing Expert, Keynote Speaker e Author, che adora i classici, consiglia: Le armi della persuasione. Come e perché si finisce col dire di sì, di Robert B. Cialdini, perché è un pilastro della comunicazione, e specialmente per chi si occupa di content e adv è imprescindibile.

Contagious: Why Things Catch On, di Jonah Berger, perché il passaparola è la leva promozionale più potente che esista dall’inizio dei tempi e capire quali sono i fattori che rendono un prodotto virale è un grande asso nella manica.

Il terzo e ultimo libro consigliato da Veronica è Marketing 4.0: Moving from Traditional to Digital, Philip Kotler, perché capire le nuove leve del marketing, cosa guida le scelte dei consumatori di oggi e come costruire una base clienti fidelizzata è di fondamentale importanza, soprattutto se poi a spiegartelo è il padre del marketing.

LEGGI ANCHE: Bonelli Editore produrrà una serie TV su Dylan Dog (in inglese)

I libri consigliati da Emanuela Zaccone

libri per l'estate

Emanuela Zaccone, Marketing & Product Manager at TOK.tv, Social Media Strategist & Analyst, consiglia L’arte della guerra, di Sun Tzu: un grande classico, presente in ogni top 10 di lettura. Il motivo è semplice, si tratta di un testo ricco di lezioni esemplari applicabili nei rapporti personali come nel business. Decisamente imprescindibile.

Il secondo libro è L’arte dell’inganno, di Kevin D. Mitnick: un testo datato ma al tempo stesso fondativo e chiaro sia per chi voglia comprendere cosa sia l’ingegneria sociale, sia per capire meglio a cosa ci esponiamo quando siamo online. Un testo attualissimo nell’era dei social media.

Ultimo consiglio, Innovation Manager. Disegnare e gestire l’innovazione in azienda, di Ivan Ortenzi: è l’ultimo anno della collana #ProfessioniDigitali di Franco Angeli. Se lavori in azienda o vuoi capire cosa significhi portare innovazione e ripensare l’azienda stessa grazie a nuovi processi e al digital, non perderti questo libro.

I libri consigliati da Luca De Berardinis

libri per l'estate

Luca De Berardinis, Consulente e Docente Web Marketing Strategico, consiglia: People are media, di Aldo Agostinelli, un libro utile per capire l’importanza del fare networking a fini di marketing. Leggendolo, Luca ha compreso molte cose che gli sono utili tutti i giorni nella gestione del suo personal brand.

Secondo libro: Uccidi il marketing. Come trasformare i costi del marketing in profitti, di Joe Pulizzi, un libro fondamentale per capire come fare digital marketing dimenticando il vecchio modo di fare marketing. Il testo fa capire quanto sia importante avere un proprio sito web per diffondere i contenuti utili alla nostra audience.

Ultimo consiglio di Luca, Come non scrivere. Consigli ed esempi da seguire, trappole e scemenze da evitare quando si scrive in italiano, di Claudio Giunta, una guida pratica, ironica e stimolante per capire come scrivere bene online (e non solo) senza fare errori ed evitando i luoghi comuni sempre più frequenti. Perfetto come lettura sotto l’ombrellone!

I libri consigliati da Gianpaolo Lorusso

libri per l'estate
Gianpaolo Lorusso
, Web Marketing & Usability Professional, consiglia Eye Tracking Web Usability. Siti che catturano lo sguardo, di Jakob Nielsen e Kara Pernice, un testo che dovrebbe essere reso obbligatorio per tutti quelli che lavorano sul web, o vorrebbero farlo, perché esistono criteri oggettivi molto precisi su cosa va messo e dove nei siti web, che va al di là dei gusti personali.

Web Analytics 2.0, di Avinash Kaushik, perché per capire se stai investendo bene i tuoi soldi online devi prima capire cosa sta funzionando e cosa no.

AdWords Agile, di Gianpaolo Lorusso, perché l’ha scritto lui e bisogna che tu contribuisca a sostenere i suoi vizi. A parte gli scherzi, basta leggere le recensioni su Amazon per capire perché dovresti leggerlo se ti interessa AdWords.

LEGGI ANCHE: 8 slogan e payoff indimenticabili da “Just Do It” a “Think Different”

I libri consigliati da Raffaele Gaito

libri per l'estate

Raffaele Gaito, Growth Hacker, Digital Entrepreneur, Startup Mentor e Blogger, per la tua estate consiglia Diventa chi sei. Una pratica guida per persone creative che hanno molteplici passioni e interessi, di Emilie Wapnick; lei è quella del Ted talk sui multipotenziali, per capirci. Se hai difficoltà a rispondere alla domanda “cosa vuoi fare da grande”, se ti sei chiesto almeno una volta nella vita perché non hai una sola vocazione e se hai continuamente bisogno di nuovi stimoli allora questo è il libro per te. Spoiler: non hai nessun problema, probabilmente sei un multipotenziale.

Il secondo libro è Badass, making users awesome, di Kathy Sierra: uno dei libri più belli che ha letto nell’ultimo anno. È poco conosciuto o quantomeno se ne parla poco in Italia, ma è un libro fantastico, a detta di Raffaele. E noi ci fidiamo. Parla di come mettere gli utenti al centro, cosa di cui parlano altri 1000 libri, ma questo lo fa con un taglio diverso, con tantissimi esempi e con un approccio unico. Spoiler: si tratta di farli sentire a loro agio e non degli stupidi.

Terzo e ultimo consiglio di Raffaele, Growth Hacker, mindset e strumenti per far crescere il tuo business, di Raffaele Gaito. Col rischio di sembrare autoreferenziale, il terzo libro che ti consiglia è suo. Se non hai mai sentito parlare di growth hacking sappi che ti stai perdendo una delle più grosse rivoluzioni nel mondo del marketing e del business degli ultimi anni. Dieci anni fa nasce questa metodologia in Silicon Valley che ha consentito ad aziende come Instagram, Snapchat e Facebook di diventare dei giganti e oggi è usata da imprese di ogni tipo, come ad esempio Coca-Cola. Spoiler: smettila di vedere marketing e prodotto come due cose separate.

Bonus book-advice: i libri consigliati da Adele Saverese

Libri per l'estate
Adele Saverese, Chief Content Officer at Ninja Academy, ci consiglia Hooked: How to Build Habit-Forming Products, di Nir Eyal: un testo per progettare prodotti digitali e interfacce capaci di diventare fondamentali nelle nostre abitudini quotidiane.

The Four: The Hidden DNA of Amazon, Apple, Facebook and Google, di Scott Galloway, in cui l’autore decostruisce Amazon, Apple, Facebook e Google per mostrare in maniera concreta come sono diventati parti integrante delle nostre vite: quali lezioni può imparare dai grandi un nascente business digitale?

Il terzo libro consigliato da Adele è Brain Rules: 12 Principles for Surviving and Thriving at Work, Home, and School, di John Medina, per conoscere e applicare le neuroscienze al fine di migliorare il nostro modo di vivere, lavorare e comprendere gli altri.