Curiosità

Nutella cerca assaggiatori per cacao e nocciole (ma non è un lavoro a tempo pieno)

Un corso di formazione retribuito per imparare a degustare il cacao e un impegno part time di 4 ore alla settimana

Non si tratta di un lavoro vero e proprio, dunque togliamoci dalla testa di venir pagati per addentare fette spesse di pane traboccanti di Nutella.

nutella nuova ricetta

L’offerta per la ricerca di 90 giudici sensoriali per attività di degustazione dolciaria è in realtà un corso di formazione retribuito con “l’obiettivo di educare il senso dell’olfatto e del gusto e migliorare la capacità di esprimere a parole ciò che si percepirà con gli assaggi dei prodotti semilavorati. Al termine del corso, i candidati ritenuti idonei saranno assunti con un contratto in somministrazione duraturo nel tempo con un impegno part time di due giorni alla settimana di 2 ore”.

nutella-anuncio

Non sarà il lavoro dei sogni ma l’annuncio, che non dichiara apertamente che l’azienda del settore sia Ferrero, rimane una buona possibilità per valutare differenti prospettive: l’impegno richiesto non è considerevole (si tratterebbe di 4 ore alla settimana) e non è requisito essenziale per l’inizio della collaborazione alcuna esperienza pregressa o competenza specifica.

LEGGI ANCHE: Nutella, Lego e altri brand da seguire su Pinterest per trovare l’ispirazione

Ferrero cerca giudici sensoriali per Nutella

Sebbene non sia stato palesato il nome di Nutella sul sito dell’agenzia Open Job Metis, gli indizi sembrano portare direttamente alla sede della storica azienda della crema spalmabile: la sede ad Alba, in provincia di Cuneo è solo uno dei dettagli che hanno permesso di associare il misterioso annuncio a Nutella.

LEGGI ANCHE: La rivincita di Nutella e patatine: hanno meno calorie di cibi che crediamo migliori

Inoltre, l’offerta apparsa su Open Job Metis viene pubblicata per Soremartec Italia srl, società di ricerca e sviluppo di Ferrero.