Novità

Come funziona il nuovo formato di Facebook Ads per provare i prodotti prima di acquistarli

I nuovi annunci offrono ai brand uno strumento in più per migliorare l'esperienza omnichannel

Strategie e piattaforme per vendere online. Scopri il Corso eCommerce Start di Ninja Academy – formula Online + Aula Pratica (opzionale) a Milano, con Daniele Vietri e Giovanni Cappellotto.

Sempre più interattivo, Facebook ha cominciato da qualche tempo a sperimentare un nuovo formato di inserzioni che sfrutta la realtà aumentata per offrire un inedito strumento per digitalizzare (e semplificare) ulteriormente la vita dei suoi utenti.

Grazie ai tool di AR (Augmented Reality) Facebook darà la possibilità agli utenti di “provare” virtualmente differenti tipi di prodotti (es. occhiali da sole) direttamente dalla propria Home (sia quella virtuale, sia quella fisica) prima di acquistarli!

Facebook

Questo tipo di inserzioni apparirà direttamente nel feed di tutti quegli utenti che verranno esposti alla comunicazione di uno specifico brand.

Cliccando sull’immagine dell’inserzione – come la stessa call to action suggerisce – sarà possibile indossare il prodotto pubblicizzato, semplicemente attraverso l’attivazione della fotocamera del proprio smartphone.

A questo punto, dopo averlo “provato”, sarà possibile finalizzare l’acquisto cliccando sull’apposito pulsante nell’inserzione e atterrando direttamente sul sito eCommerce del brand.

LEGGI ANCHE: Una guida aggiornata per ottimizzare le performance dei tuoi Facebook Ads

Le prove nel camerino virtuale di Facebook

Mai come in questo periodo – in piena febbre da saldi – l’idea di poter fare shopping comodamente seduti sul proprio divano di casa, invece che perdersi in code chilometriche al camerino e poi alla cassa, risulta allettante!

Certo, l’esperienza “fisica” dello shopping è un processo difficile da replicare, tuttavia quello dell’eCommerce è un mercato in continua espansione e i dati statistici parlano chiaro: pare che gli utenti attivi, che ad oggi risultano essere circa 38,41 milioni, ammonteranno a 41,3 milioni entro il 2022 (fonte Statista, Giugno 2018).

Il segmento della Moda, inoltre, risulta essere quello con il maggiore volume di mercato in Italia, e le nuove Facebook Ads non fanno che strizzare l’occhio a questo trend.

Michael Kors è stato il primo brand a testare le AR Ads di Facebook e anche Sephora e Bobbi Brown, entrambe aziende di cosmetica, stanno collaborando con Facebook nell’introduzione di questo nuovo tool!

Schermata 2018-07-14 alle 20.20.28

L’ostacolo più grande rimane l’affidabilità che una prova virtuale può dare, rispetto a quella fisica. Facebook sta già lavorando in questa direzione, sviluppando un nuovo sistema in grado di replicare virtualmente in modo ancora più realistico e accurato le forme del corpo umano. Insomma, il Social Network sta compiendo un ulteriore passo atto a colmare il gap tra vita off e online.

“Da sempre, le persone si recano in negozio e fanno questo tipo di azione. Ancora oggi la gente ama fare questo tipo di esperienza, ma gli piacerebbe provare a farla a casa. Questa novità servirà a fare da ponte tra quello che potete fare in store e quello che potete fare direttamente sul sito”, ha dichiarato Ty Ahmad-Taylor, Vice-Presidente di Product Marketing di Facebook.

LEGGI ANCHE: Cinque esempi di Facebook Ads design da cui prendere ispirazione

Strategie di comunicazione per uno shopping omnichannel

Questo nuovo formato di inserzione Facebook dà la possibilità ai Marketer di arricchire le proprie strategie di comunicazione con obiettivo la vendita, la promozione di prodotti o di un’eCommerce.

Lo shopping diventa ulteriormente omnichannel e Facebook apre la strada a nuove abitudini d’acquisto che presto rappresenteranno un canale di vendita ancora più profittevole.

LEGGI ANCHE: Come si misura il successo di una campagna sui social media

Ovviamente, questa novità approderà anche su Instagram che, attraverso le Stories, regalerà ai suoi utenti un’esperienza di eShopping ancora più interattiva ed entusiasmante!