Buongiorno!

Ninja Morning, il buongiorno di giovedì 21 giugno 2018

Tesla, Microsoft, Instagram, Oppo, Apple, l'agenda di oggi e altre notizie Ninja che potrebbero interessarti per iniziare questa giornata

Tesla

Tesla ha fatto causa contro un ex dipendente sostenendo che abbia hackerato il produttore di auto elettriche per poi trasferire diversi gigabyte di informazioni confidenziali e segreti commerciali. L’accusato si chiama Martin Tripp, da ottobre lavorava nella Gigafactory dell’azienda in Nevada. La tesi dell’azienda di Elon Musk è che abbia rubato decine di immagini top secret e un video del sistema manifatturiero del gruppo.

LEGGI ANCHE: Elon Musk: i guai di Tesla? C’è un sabotatore in azienda

Ha mentito ai media. Nella causa legale depositata in un tribunale federale del Nevada, Tesla sostiene che l’uomo abbia mentito ai media sostenendo per esempio che la società stava usando batterie difettose nei suoi veicoli. Tesla sostiene anche che l’ex dipendente abbia ammesso di avere scritto software per introfularsi attraverso mezzi informatici nel sistema manifatturiero aziendale.

tesla

Instagram

Instagram è pronta per sfidare YouTube. La app per la condivisione di immagini e video controllata da Facebook permetterà ai suoi utenti di caricare filmati dalla durata massima di un’ora contro il limite di 1 minuto esistito fino a questo momento. Per accogliere questi video lunghi, Instagram lancia l’hub IGTV, accessibile dalla schermata principale della app.

LEGGI ANCHE: I giovani usano sempre di più Instagram per scegliere le mete dei loro viaggi (e postare le foto)

E’ tempo che i video evolvano. Durante un evento, ieri il CEO di Instagram, Kevin Systrom, ha detto che “è tempo che i video evolvano. IGTV serve per guardare video lunghi dei vostri creatori preferiti” ma tutti li possono generare. Contemporaneamente, Instagram ha detto di avere superato il miliardo di utenti attivi mensilmente. Con questa novità, la app di Facebook punta chiaramente ad aumentare le opportunità per generare introiti pubblicitari. Secondo la società di ricerca eMarketer, nel 2018 Instagram registrerà ricavi da pubblicità in Usa per 5,48 miliardi di dollari.

LEGGI ANCHE: Instagram conferma il lancio dei video lunghi con un evento il 20 giugno
 ninja

Microsoft

Dopo Google e Apple, anche Microsoft rimodella la sua proposta informativa. Arriva Microsoft News, una mossa dell’azienda di Redmond pioniera nel settore dell’informazione online: 23 anni fa, nel 1995, lanciò la piattaforma Msn che aveva una varietà di contenuti. L’app è stata completamente ridisegnata e offre agli utenti ”un’esperienza innovativa e piacevole pensata su misura per dispositivi iOS e Android, per mantenere il pubblico informato in modo facile, completo e affidabile”, spiega Rob Bennett, direttore di Microsoft News. I contenuti si possono personalizzare ad esempio selezionando gli interessi da seguire nel flusso di notizie (Mondo, Sport, Finanza Personale, Fitness) e la possibilità di leggere le news preferite su diversi dispositivi, accedendo anche alle notizie locali delle principali città.

Su diverse piattaforme. Microsoft News propone le notizie su varie piattaforme come Microsoft Edge, l’app News di Windows 10, Skype, Xbox e Outlook.com. ”Collabora con oltre mille publisher premium e 3.000 brand in 140 Paesi e 28 lingue per riunire gratuitamente le migliori notizie e altri contenuti – ha aggiunto Bennett – xonsentiamo ai nostri numerosi partner editoriali di raggiungere nuove audience e generare entrate con i propri contenuti in un momento in cui si rivela fondamentale per la sopravvivenza del settore, in modo che possano continuare a investire in giornalismo credibile e di alta qualità’’.

Oppo

La cinese Oppo, quinto produttore mondiale per numero di smartphone venduti, ha debuttato ieri in Europa con un dispositivo top di gamma che mira a eguagliare le case più blasonate come Samsung e Apple, anche nel prezzo. La compagnia ha svelato in un evento a Parigi il Find X, un telefono che non si ispira a modelli esistenti ma al contrario punta su un design originale.

Fotocamere a scomparsa. Lo smartphone, con display da 6,4 pollici curvo sui lati e dalle cornici sottilissime, si caratterizza per le fotocamere a scomparsa. Un pannello motorizzato spunta dal bordo superiore mostrando una fotocamera frontale da 25 megapixel e due posteriori da 16 e 20 megapixel.

ninja

Apple

Nel 2018 le consegne mondiali di Apple Watch supereranno i 20 milioni di unità, attestandosi a 20,2 milioni. Lo prevedono gli analisti di Idc, secondo cui l’orologio di Cupertino raggiungerà i 34,5 milioni di pezzi consegnati nel 2022.

Wearable tech. Quest’anno, secondo gli esperti, le consegne di dispositivi indossabili nel loro complesso si attesteranno a 124,9 milioni di unità, con una crescita annua dell’8,2% a cui contribuiranno soprattutto gli smartwatch. In base ai dati, 45,1 milioni di unità saranno bracciali economici da fitness, 43,5 milioni smartwatch e 29,6 milioni orologi ‘basic’ come ad esempio gli ibridi. A questi si aggiungono 3,4 milioni di capi d’abbigliamento hi-tech e 2,2 milioni di device per le orecchie.

Orologi intelligenti. Nel 2022, stando alle previsioni, le consegne di orologi intelligenti raddoppieranno, arrivando a quota 89,1 milioni di unità. Rappresenteranno il 44% di tutti gli indossabili, che tra quattro anni sfioreranno i 200 milioni di pezzi messi in commercio. I bracciali economici avranno un andamento piatto, a 45,9 milioni, mentre gli ibridi cresceranno ma non di molto, a 39,3 milioni di unità.

ninja

In agenda oggi

WEB MARKETING FESTIVAL – Fino al 23 giugno a Rimini appuntamento con la sesta edizione del Web Marketing Festival. Più di 50 eventi e 20 iniziative su presente e futuro del web. Dalla formazione professionale al marketing ai dibattiti dedicati ai trend dall’universo tech, dalla robotica alle intelligenze artificiali, dagli show musicali all’intrattenimento artistico. Tre giorni  condotti da Cosmano Lombardo, Cristina Chiabotto ed Elio e Le Storie Tese: sul palco più di 400 tra speaker e ospiti.

Cybersecurity. Sempre oggi, lo studio legale Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners organizza a Milano la terza tavola rotonda del ciclo di incontri “IP Meetings”. Tema dell’evento, che si terrà ad Officina 22 (Foro Buonaparte n.22, inizio ore 8.45) è “Dati personali e informazioni personali: questione di (cyber)sicurezza“. Ne discutono Daniele Tumietto (Università di Pisa), Paola Repetto (Legal Manager and DPO Costa Crociere), Fabrizio Vigo (CEO Seven Data SpA), Marco Bavazzano (CEO Axitea SpA), Stefano Gatti (Head of Innovation & Data Soruces Cerved Group SpA). A fare gli onori di casa, per lo studio Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners, gli avvocati Licia Garotti e Lorenzo Cairo.

Le notizie che forse ieri ti sei perso

👉 Unilever lancia l’operazione anti-influencer (ma solo per chi usa bot e acquista follower)
La campagna anti-influencer è spinta dal boss di Unilever in persona, Keith Weed, che ritiene necessario eliminare le frodi di chi acquista follower

🛒 Round da 13 milioni per Supermercato24, la startup che consegna generi alimentari
Nuovo aumento di capitale per la società di food delivery. Ha guidato l’operazione FII Tech Growth, con Endeavour Catalyst, 360 Capital Partners e Innogest

🕵 Chi è il 29enne che ha svelato a Wikileaks come la CIA ci spia (e che ora è nei guai)
Joshua Adam Schulte, già detenuto per reati legati alla pedopornografia, rischia fino a 135 anni di carcere per divulgazione di materiale sensibile

👯 Le anticipazioni di Facebook sullo shopping online nei prossimi mesi
Facebook ha da poco pubblicato uno studio sulle abitudini di acquisto degli utenti: mobile e omnichannel sono le parole chiave da iniziare a potenziare

😎 Facebook testa i gruppi in abbonamento e pagherà gli amministratori per la creazione di contenuti esclusivi
Una nuova funzione che potrebbe consentire agli admin dei gruppi su Facebook di monetizzare il loro lavoro nelle community