Insider

Investimento record di Toyota: 1 miliardo in Grab, l’Uber della Malesia

Grab è una startup di Singapore di trasporto on demand, ma anche di food delivery e di pagamenti Mobile. A marzo ha rilevato le attività di Uber in Asia

Toyota investirà un miliardo di dollari in Grab, startup basata a Singapore che si occupa di ride sharing ma anche di pagamenti Mobile: il più grande investimento mai effettuato da una casa automobilistica nel settore dei servizi di trasporto privato tramite applicazioni Mobile (ride hailing). Ad annunciarlo la stessa Grabche a marzo aveva acquisito le attività di Uber nel Sud-Est asiatico (anche se il deal è al vaglio delle autorità antitrust di alcuni paesi). L’investimento è parte di un round di un nuovo round di finanziamento (a chiusura del quale la compagnia potrebbe valere 10 miliardi) che verrà utilizzato dalla società per espandere ulteriormente il suo servizio di food delivery e la sua piattaforma di pagamento Mobile in tutta la regione.

LEGGI ANCHE: Uber cede ancora in Asia e vende alla “rivale” Grab #Update

Toyota

Condivisione di know-how

“Sono lieto che stiamo rafforzando la nostra collaborazione, che utilizza le tecnologie connesse di Toyota – ha detto il vicepresidente esecutivo di Toyota Shigeki Tomoyama – insieme a Grab svilupperemo servizi più attraenti, sicuri e sicuri per i nostri clienti nel Sud-Est asiatico”. Grab ha detto invece che intende lavorare con il suo nuovo investitore “per creare una rete di trasporti più efficiente che faciliterà la congestione del traffico nelle megalopoli dell’Asia sud-orientale” e aiuterà i suoi conducenti ad aumentare le loro entrate. In particolare, ciò comporterà una stretta collaborazione con la piattaforma di servizi di mobilità di Toyota (MSPF), che sta lavorando su settori come l’assicurazione personalizzata, nuovi tipi di pacchetti finanziari e manutenzione predittiva dell’auto. In base all’accordo Toyota infatti condividerà anche alcune soluzioni tecnologiche con Grab, incluso il software che prevede quando le auto necessitano di manutenzione.

LEGGI ANCHE: L’addio al diesel e le prossime mosse dei big per il futuro delle auto (e, soprattutto, per il loro)

100 milioni di download

Grab ha dichiarato 100 milioni di download della sua app in otto paesi in Asia, tra cui Singapore, Indonesia, Vietnam, Tailandia e 620 milioni di utenti. L’azienda ha anche detto che il suo tasso di entrate annuali ha superato il miliardo di dollari.

LEGGI ANCHE: Più di 100 milioni su una startup di bike sharing: Uber investe sulla mobilità a 2 ruote

Automotive

Toyota aveva già investito lo scorso anno in Grab attraverso il suo Next Technology Fund, ma questa volta la capitale arriva direttamente dalla casa madre. Non solo Toyota. Il mese scorso il gruppo giapponese SoftBank aveva annunciato l’intenzione di investire 2,25 miliardi in Cruise di General Motors, mentre FCA-Fiat Chrysler Automobiles e Jaguar  forniranno veicoli  per testare soluzioni di guida autonoma a Waymo di Alphabet (Google).