Retail

Due nuovi negozi Amazon senza cassieri in arrivo anche a Chicago e a San Francisco

Amazon ricerca store manager nelle due città, allontanando molti dubbi sulla celta delle nuove sedi

Dopo Seattle, Amazon aprirà negozi automatici senza cassa anche a San Francisco e a Chicago. La società ha preferito non confermare l’apertura dei nuovi store con sistema di pagamento automatizzato (gli Amazon Go), ma ha pubblicato una serie di annunci per la ricerca di figure professionali proprio in queste città, rendendo plausibile la teoria che le sedi siano ormai state scelte. In particolare, la ricerca di store manager è un buon indizio capace di allontanare molti dubbi.

LEGGI ANCHE: Grazie ai robot miglioreremo noi stessi (e non ci ruberanno il lavoro)

“Amazon Go è un nuovo tipo di negozio senza pagamento alla cassa. Abbiamo creato la tecnologia di acquisto più avanzata al mondo e abbiamo eliminato completamente le lunghe attese in coda. Basta usare l’app per entrare nel negozio, fare la spesa con comodo e andare via velocemente, senza fare nessuna fila! Nessuna attesa, nessun pagamento alla cassa. (Davvero!)”.

“Una persona che ricopre la posizione di Store Manager per Amazon Go è responsabile della creazione di una cultura aziendale che parte dalla cura del cliente e si basa sulla fiducia, sul rispetto, sull’apprendimento continuo e sul divertimento”.

Dove saranno i due nuovi Amazon Go

Anche se ci sono già indiscrezioni sulle precise ubicazioni delle strutture all’interno delle città, nessuna fonte è stata confermata. Aveva rivelato il progetto un report del tech magazine Recode a febbraio, secondo il gigante dell’eCommerce avrebbe aperto altri sei negozi nel 2018, uno dei quali a Los Angeles.

LEGGI ANCHE: Intelligenze Artificiali: robot cassieri, camerieri e… creativi

L’espansione sembrava solo questione di tempo, visto il grande successo ottenuto dalla sperimentazione dei tre store a Seattle. Il punto era capire se Amazon avrebbe proseguito la crescita nella sua città natale o avrebbe spiegato le ali volando verso altri ambiti centri urbani.

Ora che conosciamo la risposta, possiamo porci una domanda ulteriore: gli Amazon Go sono una bellissima vetrina per il brand Amazon o gli store riusciranno a diventare onnipresenti sottraendo importanti quote di mercato ai player attuali?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?