Consigli

La tua eCommerce Strategy di successo in 4 step

Distinguiti e raggiungi un pubblico potenzialmente illimitato con l'e-commerce seguendo 4 semplici regole

Valerio Faedda
Valerio Faedda

Web Editor & Social Media Manager @Club Esse

Di qualsiasi argomento si tratti, il nuovo mondo della web economy ha sempre essenzialmente due risvolti di cui bisogna sempre tener conto: uno negativo di chi, ahi-noi, scende e di chi per fortuna invece sale. E sale anche parecchio!

Questo, nella fattispecie dell’e-commerce è ancor più marcato. Infatti si potrebbe affermare che è in atto da una parte una vera e propria “apocalisse” nel settore del retail, con tanti negozi fisici in vari settori che faticano (per non dire chiudono) a tirare avanti.

Ad esempio, come mostra il grafico basato sui dati Nielsen, alcune categorie al dettaglio negli Stati Uniti sono state colpite molto più dall’aumento degli acquisti online rispetto ad altre. Basti guardare i numeri dei negozi di libri, di abbigliamento ed elettronica.

Ma come anche la terza legge della dinamica ci suggerisce, a ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria.  Infatti, altri settori come ad esempio l’e-travel stanno facendo registrare cifre da capogiro.

Secondo i dati analizzati da Statista, il tasso di crescita annuale medio del 9,3 % potrebbe catapultare il mercato dell’e-travel ad 1 trilione di dollari di entrate in tutto il mondo entro il 2022. Mica male!

A livello mondiale, la crescita dell’e-commerce è principalmente guidata dai consumatori che utilizzano i loro dispositivi mobili per acquisire beni e servizi.

LEGGI ANCHE: Crescita del mercato, mobile e pagamenti: una panoramica sul mondo eCommerce

Come-sviluppare-un-E-Commerce-Strategy-di-successo-in-4-step

Secondo le stime di eMarketer, le vendite di e-commerce al dettaglio hanno raggiunto 2,3 trilioni di dollari nel 2017, e nel 2021 l’e-commerce mobile potrebbe incassare circa 3.5 trilioni di dollari e quindi costituire quasi tre quarti (72,9%) delle vendite totali di e-commerce.

Con questi numeri c’è da scommetterci che del buono ci sarà per tutti, a patto che si riesca a elaborare una strategia che punti alla distinzione dei prodotti in un mercato in cui i concorrenti iniziano ad essere davvero molti.

LEGGI ANCHE: Lavori nell’eCommerce? Ecco le tre regole d’oro per il 2018

La crescita dell’e-commerce rappresenta una chance irripetibile per tutte le aziende di tutti i settori, ma raggiungere un pubblico potenzialmente illimitato con così tanti competitor può diventare complicato. Ecco perché abbiamo fatto un elenco di quattro step fondamentali per sviluppare un’e-commerce strategy di successo.

1. Individua una nicchia di beni e servizi esclusiva

Un esempio concreto? Cottageandbungalow.com, un’azienda che da ben quattordici anni si rivolge ad un mercato online ultra specifico, ovvero i proprietari di case al mare di lusso. I mobili sono realizzati su misura e nel colore che il cliente preferisce, a volte con oltre 40 opzioni disponibili.

Per via degli alti livelli di personalizzazione, Cottageandbungalow.com si rivolge a un pubblico che Amazon o altri colossi dell’e-commerce non possono servire. E nonostante possano volerci mesi per l’azienda per consegnare il prodotto, questo è talmente unico e specifico che i clienti pazientemente aspettano.

La prima chiave per un successo di vendite online è dunque servire una nicchia che i grandi rivenditori e concorrenti diretti non possono raggiungere, poiché, come anche un recente sondaggio di Fortune Magazine ha suggerito, la causa principale che porta alcune startup al fallmento è la mancanza di necessità di mercato per il loro prodotto, o il fatto che quel mercato sia già saturo.

Come-sviluppare-un-E-Commerce-Strategy-di-successo-in-4-step

2. Canalizza i tuoi sforzi in ciò che ti riesce meglio

In realtà, questo secondo step è molto più legato al suo contrario, ovvero al fatto che sebbene tu possa essere tentato di espanderti in altre aree, cercando di importi su un diverso gruppo di concorrenti, potrebbe non voler necessariamente dire che anche se rappresenti un marchio affidabile i clienti vogliano fare la fila per investire in un prodotto o servizio completamente diverso dalla tua “specialità”.

Vladimir Gendleman, fondatore e CEO di Companyfolders.com, azienda specializzata soprattutto nella produzione di cartelle porta documenti personalizzate, ha rivelato che nonostante i clienti spesso chiedano prodotti diversi che potrebbero essere in grado di produrre, la loro energia continua a rimanere focalizzata piuttosto a migliorare la loro offerta di cartelle, invece che aumentare la gamma di prodotti.

3. Crea un’esperienza online affidabile e sicura

La fiducia nel commercio è tutto, in quello online fa la differenza tra avere successo e fallire. Uno dei maggiori svantaggi dell’e-commerce, soprattutto per quanto riguarda i prodotti di lusso, è che in rete è difficile avere la stessa percezione del bene/servizio che acquisti. Quindi ricreare un’esperienza di acquisto offline più vicina possibile alla realtà potrebbe rappresentare una mossa vincente.

Come-sviluppare-un-E-Commerce-Strategy-di-successo-in-4-step

Dai uno sguardo al sito di Bavarian Clockworks, che fa questo in maniera impeccabile fornendo quante più immagini possibili ad alta risoluzione prese da diverse angolazioni, per restituire un’esperienza vicina alla realtà all’utente. Una simile strategia potrebbe far sì che le ultime esitazioni dei clienti vengano rimosse, anche nel caso in cui il prezzo non sia il più basso sul mercato.

4. Sviluppa un marchio attraente

Potrebbe sembrare scontato, ma il modo migliore per distinguersi nell’oceano di concorrenti del Web è sviluppare un brand attraente con un forte spirito di comunità. Il marchio di moda One Tribe Apparel ha efficacemente utilizzato diverse tecniche di marketing, costruendo una forte narrazione attorno al proprio marchio.

Attraverso il loro sito web e i social media, e con una serie di foto, ricostruiscono un’esperienza che serve a teletrasportare gli utenti  in Thailandia, nel loro quartier generale, a dimostrazione del fatto che il social media marketing, se usato nel modo giusto, può darti decisamente una marcia in più.

Alla base di questi quattro step naturalmente, ci deve essere uno studio dei propri competitor e un prodotto/servizio ovviamente di ottima qualità e affidabile, perché è sì vero che l’e-commerce rappresenta una meravigliosa opportunità di crescita, ma l’esperienza di vendita in rete è decisamente molto più cinica di quella reale (dove il contatto umano spesso può colmare altre lacune) e può trasformarsi in un’arma a doppio taglio.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Valerio Faedda

Web Editor & Social Media Manager @Club Esse

La cinematerapia con me è l'unica cosa che funzioni. Osservo tutto, leggo tutto e ascolto tutto, poi, faccio come mi pare con entusiasmo. Laureato in Comunicazione multimediale ... continua

Condividi questo articolo


Segui Valerio Faedda .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it