Buongiorno!

Ninja Morning, il buongiorno di lunedì 12 marzo 2018

Elon Musk dice che invierà un veicolo spaziale su Marte nel 2019, Xi Jinping per sempre, il ritorno di Hal-9000 e altre notizie Ninja che potrebbero interessarti per iniziare questa giornata

Elon Musk

Elon Musk, il papà di di Tesla e di SpaceX, ha fatto un’apparizione a sorpresa al South by Southwest Film Festival ad Austin in Texas nel corso del panel di Jonathan Nolan co-creatore della serie tv Westworld. Acclamato sul palco come una star, Musk ha parlato dell’eccitazione del viaggio nello spazio e della Tesla inviata tra le stelle. Ma soprattutto ha dettato i tempi per l’invio di un veicolo spaziale su Marte. “Penso che saremo in grado di effettuare viaggi brevi entro la prima metà del prossimo anno”.

ninja

credits techcrunch.com

“Ci sono un sacco di cose terribili che accadono in tutto il mondo – ha aggiunto – ci sono molti problemi che devono essere risolti, ma la la vita non può limitarsi a risolvere una cosa infelice dopo l’altra. Ci devono essere cose che ti ispirano e che ti rendono felice svegliarti al mattino e far parte dell’umanità. Ecco perché l’abbiamo fatto” ha aggiunto riferendosi al recente lancio di SpaceX di Falcon Heavy, il razzo che ha portato una Tesla rossa nello spazio con un manichino in completo da astronauta.

Xi Jinping

Xi Jinping è diventato il leader più potente della Cina da Mao Zedong. Il parlamento cinese ha infatti approvato un piano per sbarazzarsi dei limiti del mandato presidenziale, il che permetterebbe a Xi di rimanere al potere per tutta la vita. Il passaggio era già nell’aria da mesi. All’indomani dell’annuncio, a luglio, gli utenti di Weibo, social network tra i più noti in Cina, hanno trovato difficoltà a commentare la decisione e ad aggiornare i propri profili social e anche sui motori di ricerca certe frasi come “governare un altro mandato” erano state inibite. Per aggirare il divieto hanno iniziato ad usare metafore fra le più varie, tra cui quella relativa a Winnie the Pooh. E l’orsetto è finito tra le maglie della censura di Pechino.

Hal-9000

HAL-9000, il cattivissimo supercomputer di 2001 Odissea nello spazio di Stanley Kubrick, è un’icona del cinema di fantascienza, che qualcuno ha pensato anche di far tornare in vita, magari come assistente virtuale.  L’idea è venuta a Master Replicas Group, società che fino a 10 anni fa, e prima di scomparire, produceva oggetti provenienti da franchise come Star Wars e Star Trek. 

ninja

credits masterreplicasgroup.com

Per la prima volta è possibile possedere un’interfaccia HAL-9000 completamente autentica e pienamente operativa. Il computer interattivo HAL Computer di Master Replicas Group utilizza la tecnologia Amazon Echo per controllare la tua casa.

Right to Repair Act

Negli Stati Uniti si rivendica con voce crescente il diritto di riparare in casa, o in centri non ufficiali, gli smartphone e gli altri gadget tecnologici. Il Right to Repair Act, cioè la legge sul diritto di riparare, è infatti stato proposto in 18 Stati americani. Ultimo in ordine di tempo a sposare la causa è la California, patria delle più importanti compagnie hi-tech.

Black Panther

Black Panther, film sul supereroe africano di Marvel distribuito da Disney, ha superato il miliardo di dollari di incassi in tutto il mondo. Solo in Italia ha registrato un incasso di oltre 6 milioni di euro.

LinkedIn news1

Le notizie che forse la scorsa settimana ti sei perso

FlixBus s’inventa FlixTrain: low cost, Wi-Fi e film anche sui binari
La compagnia di trasporti di autobus per percorsi extra-urbani lancia un nuovo servizio per i treni.

>Amazon vuole fare una banca (e prepara il primo conto corrente)
Il gigante di Jeff Bezos lavora sotto traccia con Jp Morgan ad un progetto dedicato soprattutto ai più giovani.

In arrivo un piano UE per il fintech e una certificazione per il crowdfunding
La Commissione Europea ha proposto un’etichetta paneuropea per il crowdfunding, contenuta all’interno di un pacchetto di 23 azioni per il fintech.

✅ Twitter: il badge non ha funzionato. E allora profili verificati per tutti
Il social network di Jack Dorsey è al lavoro per rivedere policy e funzionamento del badge con la spunta blu.

Cosa aspettarci da SWSW 2018, il festival che mette insieme cultura e tech
Dal 9 al 18 marzo ad Austin in Texas il South by Southwest Conference and Festival: panel, film e musica per raccontare presente e futuro del rapporto fra tecnologia e cultura.

Netflix ha creato un’app “segreta” che ogni lavoratore digitale vorrebbe avere
La società di streaming tv al lavoro sullo sviluppo di applicazioni per rendere più veloci e meno costosi i processi di produzione. . La prima si chiama Move.

Spotify blocca chi usa app craccate per non pagare l’abbonamento
Per ora è solo un avvertimento, ma se si continua a cercare di aggirare il sistema, l’account può essere sospeso.

Un bug fa ridere senza motivo l’assistente vocale di Amazon
Molti utenti hanno denunciato episodi in cui Alexa farebbe risate sinistre. Colpa di un malfunzionamento che Amazon sta cercando di eliminare.

Gucci in cima alla Top30 dei marchi italiani più ricchi
Lusso e food protagonisti dell’analisi, che mette in evidenza il buono stato di salute dei marchi di casa nostra.

Coca-Cola pronta a lanciare la sua prima bevanda alcolica (in Giappone)
Acqua gassata, aromi e lime per la nuova ricetta riservata al mercato giapponese,

Pop.Up Next: al Salone di Ginevra 2018 arriva l’auto volante
La seconda versione del concept ideato da Airbus, Audi e Italdesign al confine tra tecnologia e immaginazione,

Automotive, Toyota assume 1000 programmatori nella sua nuova società di sviluppo software
La casa automobilistica ha costituito una nuova società per programmare le auto del futuro in modo più efficiente.

Blackberry porta Facebook in tribunale: “ha copiato i servizi di messaggistica”
L’ex big dei telefonini accusa Zuckerberg di aver portato le sue soluzioni in fatto di crittografia e notifiche su Instagram, WhatsApp e sul social blu.