Tool

Abbiamo testato WhatsApp Business: come funziona e come usarlo

WhatsApp Business promette grandi cose. Ecco una guida pratica e qualche consiglio su come utilizzare l’app

Ammettilo: spesso, appena apri gli occhi la mattina, una delle prime cose che fai è controllare se hai qualche notifica da WhatsApp. E poi, nell’arco della giornata, utilizzi l’app costantemente:  in metro, mentre lavori, in fila alle Poste, addirittura mentre cammini.

Con 1,5 miliardi di utenti attivi al mese e 60 miliardi di messaggi scambiati al giorno, non si poteva certo pensare che WhatsApp sarebbe rimasto fuori dalla sfera d’interesse del marketing ancora a lungo.

E infatti, da qualche tempo ormai (metà gennaio 2018), è stato rilasciato WhatsApp Business che, senza fare tanti giri di parole, fa accedere i brand direttamente al marketing One2One.

Ma cerchiamo di capire in maniera molto pratica cos’è, come funziona e quali sono i vantaggi di WhatsApp Business. Mettiti comodo, il discorso si fa davvero interessante (soprattutto se lavori in una PMI).

WhatsApp business

WhatsApp Business vs WhatsApp: cosa cambia?

Facciamo innanzitutto un tuffo in quello che l’app business offre rispetto alla versione standard.

  • WhatsApp Business è pensato esclusivamente per le aziende. Perché? Per consentire loro di interagire meglio con i propri clienti  fornendo aggiornamenti, supporto e la possibilità di gestire la propria attività sfruttando un’app che in pratica hanno tutti: il cliente utilizzerà la normale app WhatsApp, anche se l’altra parte sta utilizzando l’app WhatsApp Business.
  • Le due versioni, la classica e la Business, sono entrambe gratis. Rispetto all’app standard, la Business consente ai tuoi clienti di stabilire la natura della tua attività direttamente in app: il servizio viene da una fonte conosciuta e verificata, e lo spam può essere facilmente filtrato.

WhatsApp Business

  • Hai la possibilità di creare un profilo aziendale che aiuta i clienti ad ottenere informazioni aggiuntive come l’indirizzo e-mail, il sito web, l’indirizzo dell’attività.
  • Anche WhatsApp Business supporta la versione desktop grazie alla quale è possibile gestire il servizio comodamente da PC.
  • La versione business mette a disposizione una sezione dedicata alle statistiche sulla messaggistica, una funzione che fornisce delle metriche sul numero dei messaggi inviati, consegnati e letti. E questi dati possono essere utilizzati per comprendere se la tua strategia sta funzionando oppure no.
  • Puoi dotare la tua attività virtuale di una vera e propria reception grazie ai messaggi automatici di benvenuto e a quelli che avvisano quando la tua attività è chiusa e/o non sei disponibile a chattare. Inoltre potrai impostare delle risposte rapide per le domande più frequenti.

WhatsApp Business

Cosa devi sapere prima di attivare un account di WhatsApp Business?

  • WhatsApp Business è disponibile al momento per Android (si scarica gratuitamente su Google Play Store) e in versione web per chattare anche direttamente dal computer. Non è ancora disponibile per iOs. 
  • Non puoi utilizzare lo stesso numero di telefono che utilizzi per la versione standard di WhatsApp. Ricorda che però puoi utilizzare il numero di telefono fisso della tua azienda e che puoi utilizzare contemporaneamente sul tuo dispositivo sia WhatsApp sia WhatsApp Business. 
  • Una volta scaricata ed installata l’app da Google Play dovrai verificare il numero di telefono della tua attività.
  •  Ogni azienda può decidere di aprire un account business che sarà facilmente identificabile dagli utenti, perché comparirà un segno distintivo per i profili confermati; un po’ come avviene già in Facebook con la spunta blu accanto ai nomi dei profili.
  • Quando ti verrà richiesto di impostare il nome della tua attività in corrispondenza della schermata Info dell’attività, fallo con attenzione: una volta impostato, il nome dell’attività non potrà più essere modificato.
  • Attualmente WhatsApp Business non supporta la ricerca di aziende direttamente in app. Dovrai essere tu ad avere il numero del tuo cliente e aggiungerlo ai tuoi contatti per iniziare un’interazione oppure aggiungerlo ad un gruppo.

WhatsApp Business

Quali sono i vantaggi di WhatsApp Business?

Il messaging è la nuova frontiera del B2C: la scelta del gruppo Facebook, che ha inglobato WhatsApp nel 2014, è in perfetta linea con il trend del periodo. Ormai gli utenti preferiscono la condivisione privata a quella pubblica.

Stando ad una ricerca di Business Insider  le app di messaggistica hanno superato infatti i social per numero di utenti attivi al mese, configurandosi come lo strumento preferito soprattutto tra i millennials.

 

WhatsApp business

Indubbiamente l’attuale versione di WhatsApp Business è ancora un po’ “rudimentale”, ma sono già evidenti quali sono i suoi vantaggi rispetto ad altre app di messaggistica:

  • Ci sono milioni e milioni di persone che utilizzano WhatsApp abitualmente, quindi con ogni probabilità anche la maggior parte dei tuoi clienti ne fa uso. E sarà proprio tramite la versione standard dell’app che gli utenti interagiranno con la tua attività, quindi con uno strumento di cui si fidano e che già utilizzano; se ti stai chiedendo come si presenta a chi interagirà con la tua versione Business, beh, l’abbiamo testata per te (generando reazioni divertenti tra i nostri contatti).

WhatsApp Business

  • L’app, a differenza di molti altri sistemi di messaggistica utilizzati dalle aziende, è gratuita;
  • WhatsApp Business non ospita inserzioni pubblicitarie di alcun tipo al suo interno: questo rappresenta un vantaggio in termini di affidabilità e genuinità nella percezione degli utenti.
  • Si vocifera anche che presto sarà introdotto WhatsApp Pay grazie al quale saranno resi possibili i pagamenti direttamente in App. Cosa potrebbe significare per chi si occupa di eCommerce? Staremo a vedere.

Ora che sai come impostare ed utilizzare il tuo profilo di WhatsApp Business non ti resta che sbizzarrirti: non c’è limite alla creatività quando si tratta di strategie di marketing. E abbracciare il social-messaging potrebbe rappresentare una vera svolta per le PMI.